Home » Realm lanciato con una competizione di Apex Legends da 150 mila dollari

Realm lanciato con una competizione di Apex Legends da 150 mila dollari

Realm, una piattaforma che raccoglie dati dei match delle partite, è stato lanciato

di Lorenzo Ardeni
Apex Legends Realm

2 min. di lettura

Realm, una piattaforma di esport automatizzata, ha annunciato il lancio di una competizione di Apex Legends aperta a tutti i giocatori, anche con livelli di abilità differenti.

Cos’è Realm

La piattaforma di Realm si occupa di collezionare i dati dei singoli match, offrendo ai giocatori e ai coach delle analitiche molto specifiche sulle performance in-game. Nello specifico, i giocatori che competono in partite online utilizzando Realm riceveranno una valutazione che aiuta ad abbinarli con avversari con un livello di abilità simile.

Grazie alla valutazione, quindi, i giocatori possono farsi strada verso livelli più alti della competizione così da poter arrivare a giocare assieme ai più forti della loro regione. Il comunicato stampa condiviso dalla compagnia spiega, nello specifico, che i giocatori verranno poi inseriti in una divisione classificata sulla base della loro valutazione. Successivamente, potranno competere in un torneo per guadagnare un premio monetario.

A partire da novembre 2022 la stagione inaugurale della competizione di Apex Legends si aprirà esclusivamente nelle regioni EMEA (Europra, Medio Oriente e Africa). Inoltre, sarà previsto un premio di 150 mila dollari. La seconda stagione si espanderà invece in Nord America verso febbraio 2023.

Il CEO di Realm, Eric Faust, si è espresso in merito alla motivazione dietro la realizzazione della piattaforma:

“In questo momento, gli esport sono concentrati essenzialmente sui migliori 0.01% dei giocatori. Tutti gli utenti con un livello di abilità inferiore non hanno la possibilità di scoprire i tornei competitivi o luoghi dove possono giocare per migliorare le loro capacità. Noi vogliamo cambiare questo.”

La piattaforma di Realm è costruita sui servizi della rete Hedera, un libro mastro [“LEDGER”] realizzato dalla comunità e gestito da un consiglio eterogeneo di organizzazioni leader del settore come Google, IBM, LG Electronics, Boeing, Chainlink Labs, EDF (Électricité de France), FIS (WorldPay), Tata Communications, Ubisoft, University College London (UCL), Wipro, e Gruppo Zain.

Rimanete connessi su Esports Industry per non perdere alcun aggiornamento sul mondo dell’esport, come il lancio di Tipspace in Brasile, con alle spalle un investimento da 3 milioni di dollari.

Immagini di Electronic Arts.