Home » FlyQuest: Chris Smith nominato Presidente e Chief Gaming Officer

FlyQuest: Chris Smith nominato Presidente e Chief Gaming Officer

FlyQuest annuncia il suo nuovo Presidente

di Lorenzo Ardeni
Flyquest

2 min. di lettura

Chris Smith, “PapaSmithy”, è stato annunciato come nuovo Presidente e Chief Gaming Officer dell’organizzazione nordamericana di esport FlyQuest. Precedentemente, Smith ricopriva il ruolo di caster e di General Manager per i 100Thieves di League of Legends.

Mentre Smith ha avuto a che fare, in gran parte, con squadre di League of Legends durante la sua carriera professionale, il ruolo spiega che supervisionerà tutti i roster esport di FlyQuest. Oltre al gioco di Riot Games, peraltro, l’organizzazione compete anche in Super Smash Bros. Melee di Nintendo.

Il ruolo di Smith come Presidente e CGO di FlyQuest

Come Presidente e CGO, il suo obiettivo sarà di raggiungere un successo competitivo e assistere le strategie di business della compagnia creando opportunità di contenuti, promuovere le attivazioni del brand e potenziare l’engagement degli appassionati.

Conosciuto per aver guidato i 100Thieves, tre finali della LCS Championship e due League of Legends World Championship, Smith ha l’obiettivo di far diventare FlyQuest una delle migliori organizzazioni esport della regione, almeno secondo quanto affermato dalla compagnia stessa.

L’annuncio è stato fatto sul sito ufficiale di FlyQuest, dove il nuovo proprietario Michael Viola ha commentato:

“Chris avrà un ruolo chiave nello sviluppo del team e dei singoli giocatori, oltre a coinvolgere i fan di FlyQuest e la community di LCS in modi nuovi e unici.”

Sempre dal loro sito, anche Chris Smith stesso ha commentato l’annuncio mostrandosi molto entusiasta di lavorare con il team.

“Durante le mie conversazioni con il team di FlyQuest, il loro impegno a costruire un’organizzazione di calibro campione, sostenuta da una cultura e da processi forti, mi è stato evidente. Sono entusiasta di unirmi al team e di iniziare il duro lavoro necessario per portare i risultati e il successo che i fan di questa grande organizzazione meritano”

FlyQuest continua così a riorganizzare la sua struttura interna, dopo che alcuni mesi fa il precedente CEO Tricia Sugita lasciò il posto a Michael Choi. Sotto la gestione di quest’ultimo, a settembre, FlyQuest è stata acquisita dall’ufficio familiare Viola, proprietari del team NHL Florida Panthers, cambiando per la prima volta proprietà dopo la loro fondazione nel 2017.

Come sempre, vi consigliamo di restare sintonizzati sulle pagine di Esports Industry per non perdere alcun aggiornamento riguardante l’industria dell’esport. Tra questi, per citare un esempio, è stato annunciato che Gfinity sarà partner produttivo dei Red Bull Home Ground di dicembre 2022.

Immagini di FlyQuest.