Home » Warner Music e MAD Lions: estesa la partnership

Warner Music e MAD Lions: estesa la partnership

La collaborazione tra Warner Music e i MAD Lions viene estesa

di Lorenzo Ardeni
OverActive Media MAD Lions Warner Media

2 min. di lettura

OverActive Media, proprietari dell’organizzazione esport europea MAD Lions, ha esteso ed espanso la sua partnership con l’etichetta musicale Warner Music Spain, la divisione spagnola di Warner Music Group. Entrambe le compagnie continueranno a creare esperienze a tema musicale per i fan nel prossimo futuro, inclusi eventi, creazione di contenuti così come altre attività non meglio specificate.

Ricardo Gómez-Acebo Botìn, Senir Editor e Capo del business europeo di OverActive Media, ha commentato l’estensione della partnership: 

“Siamo eccitati di poter espandere il nostro rapporto con Warner Music Spain. Il rinnovato impegno nel nostro lavoro evidenzia sia la loro fiducia sia nei MAD Lions

Non è stata resa pubblica l’effettiva durata del rapporto, così non sono stati rivelati ulteriori dettagli sui progetti futuri. Tuttavia, hanno specificato che gli appassionati possono aspettarsi nuove attivazioni e contenuti per le prossime stagioni del League of Legends European Championship (LEC), che comincerà durante il mese di gennaio 2023.

Sappiamo però che l’estensione della partnership verte intorno al brand dei MAD Lions, conosciuti per le loro competizioni nel League of Legends European Championship, in cui sono risultati vincitori nel 2021. Inoltre, ricordiamo anche che i MAD Lions sono riusciti anche a qualificarsi per il League of Legends World Championship per quattro anni consecutivi.

Nel 2021 avevano già collaborato con Warner Music e ancora prima avevano lavorato insieme per la realizzazione di un video musicale in cui era presente proprio il team dell’organizzazione. Oltretutto, i MAD Lions hanno una loro playlist ufficiale su Spotify che include brani di artisti che fanno parte dell’etichetta Warner Music.

Si tratta quindi di un’ottima notizia per il futuro sia di OverActive Media, sia dei MAD Lions. L’organizzazione, di fatti, possiede già i Toronto Ultra, che giocano nella Call of Duty League, così come i Toronto Defiant della Overwatch League. Tuttavia, negli ultimi sei mesi ha registrato una perdita di [CAD €7m] che è meno dello stesso periodo nell’anno [CAD €8.2m].

Restate sintonizzati sulle nostre pagine per non perdere nessuna novità da parte di OverActive Media e su altre collaborazioni importanti nell’industria dell’esport, come la nomina di Chris Smith come Presidente e Chief Gaming Officer di FlyQuest.

Immagini di OverActive Media e Warner Music.