Home » Jian ‘Uzi’ Zihao è il primo atleta esport di Nike

Jian ‘Uzi’ Zihao è il primo atleta esport di Nike

Per la prima volta Nike sigla una partnership con un atleta esport cinese

di Davide E. Nappi
Jian Uzi Zihao

2 min. di lettura

Il marchio globale di abbigliamento sportivo Nike ha ingaggiato l’icona degli esports cinesi Jian “Uzi” Zihao come primo atleta esports di Nike. È anche la prima volta che Nike firma un accordo con un giocatore di esports individuale cinese. Zihao è uno dei più grandi giocatori di League of Legends  della storia. Membro della Royal Never Give Up, team di primo piano di LOL, si è ritirato nel 2019 a causa di problemi di salute alla schiena e al braccio.

È probabile che Nike e Zihao si concentreranno su uno storytelling incentrato su storie riguardanti la salute degli atleti di esports e su come recuperare dagli infortuni. Non è chiaro, tuttavia, se produrranno maglie a marchio congiunto.

Nike ha collaborato con Zihao più volte dal 2018, compresa una campagna con LeBron James per promuovere il documentario della stella NBA “Shut Up & Dribble”. Il player cinese è apparso nella pubblicità, affissa su un muro vicino a Huaihai Road a Shanghai, con indosso una maglietta nera con il testo “Dribble & Carry”. È probabile che il mercato cinese degli esports e della Generazione Z a cui Zihao si rivolge siano stati uno dei motivi principali che hanno spinto Nike a firmare la sponsorship.

Per ciò che concerne le sponsorizzazioni di squadre o campionati, Nike è stata estremamente cauta nell’ingaggiare atleti sportivi. Negli sport tradizionali, Nike ha firmato solo tre contratti a vita con singoli atleti: Michael Jordan, LeBron James e Cristiano Ronaldo. Negli esports, oltre a Zihao, ha collaborato con la star sudcoreana di League of Legends Lee “Faker” Sang-hyeok nel 2020, conseguentemente alla sponsorizzazione con il suo team T1 Entertainment & Sports, e con la star europea Martin “Rekkles” Larsson.

Inoltre, per tutti quelli preoccupati dall’imminente scadenza dell’accordo di sponsorizzazione quadriennale tra Nike e la League of Legends Pro League cinese (LPL), l’accordo stretto con  Jian “Uzi” Zihao sa di rassicurazione: Nike sembra avere tutte le intenzioni di continuare ad investire negli esport cinesi.

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Riot games: nel SEA autoprodurremo LOL