Home » Esports Coaching Academy: 750.000 dollari in pre-seed

Esports Coaching Academy: 750.000 dollari in pre-seed

Grande successo per il primo round di finanziamenti della società islandese

di Davide E. Nappi
Esports Coaching Academy

2 min. di lettura

Esports Coaching Academy (ECA), azienda islandese che si occupa di formazione nel settore esport, ha annunciato di aver raccolto in un primo round di finanziamenti in pre-seed 750.000 dollari.

La raccolta, capeggiata da Behold Ventures, ha visto il sostegno anche di MGMT Ventures e Sisu Game Ventures. Servirà a migliorare la piattaforma di coaching e per consentire all’azienda di espandersi in altri mercati.

L’Esports Coaching Academy offre corsi sui videogiochi più popolari, come Valorant e Fortnite. L’azienda mira a formare potenziali allenatori di esports, in particolare per ciò che concerne il delicato compito di aiutare bambini e ragazzi a sviluppare tutte le abilità richiesta ai player esports.

Il software con cui gli allenatori si interfacceranno consiste in una soluzione SaaS (Software as a Service) e in un hub educativo con corsi e lezioni su una varietà di argomenti diversi, come il riscaldamento prepartita, il posizionamento del mirino nei giochi FPS, gli esercizi fisici per i giocatori.
Una volta completata la formazione, agli allenatori è consegnata la qualifica di Allenatori Certificati ECA.

Fondata nel 2021, l’Esports Coaching Academy è nata conseguentemente al comprovato successo che  hanno conquistato gli esports in Islanda. Circa il 3% dei bambini del Paese partecipa a un qualche programma di allenamento esport, con un allenatore in carne e ossa e con altri studenti della propria fascia d’età.

La Icelandic Esports Association ha dichiarato che nell’agosto 2021 c’erano più di mille bambini che pagavano per essere allenati attivamente negli esports. Un numero considerevole se si tiene conto che la popolazione totale del Paese è di appena 350.000 abitanti.
Ólafur Steinarsson, cofondatore dell’ECA, ha commentato:

Con l’Esports Coaching Academy stiamo portando la metodologia e la programmazione [islandese] nel resto del mondo. Permettiamo a chiunque sia interessato di iniziare facilmente e rapidamente a gestire programmi di esports professionali che siano redditizi e sostenibili.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Team Flash inaugura un esports school camp