Home » Parabellum Esports sempre più giovanile: partnership con XP League

Parabellum Esports sempre più giovanile: partnership con XP League

Una nuova Accademy sotto la bandiera Parabellum

di Davide E. Nappi
Parabellum x XP League

2 min. di lettura

Parabellum Esports, una filiale della società canadese di esports iGaming React Gaming Group, ha annunciato una partnership con il franchise americano di youth esports XP League.
L’accordo vedrà entrambe le parti collaborare per aiutare i roster di esports amatoriali a competere sotto la bandiera di Parabellum.

Oltre al reclutamento dei players, la partnership prevede la creazione di un bootcamp volto a fornire agli aspiranti giocatori workshop e programmi di formazione per una serie di giochi. Secondo un comunicato, React Gaming Group e XP League prevedono di lanciare l’accademy nel primo trimestre del 2023.

La Parabellum Academy offrirà anche una serie di corsi online, programmi di mentorship e affanchierà  squadre dell’accademia agli attuali roster di Rainbow Six Siege, Rocket League e CS:GO.

Parabellum Esports diventa la seconda organizzazione di esports a collaborare con XP League, dopo DarkZero Esports, che ha firmato un accordo con il franchise ad ottobre.
Dopo l’acquisizione di XP League da parte di Unleashed Brands in aprile, ha continuato la sua espansione negli ultimi mesi. A settembre ha stretto una partnership con la piattaforma di coaching Next Level Esports e ha assunto Justin ‘Jay’ Hairston come Director of Special Programs.

Chris Larmarucciola, cofondatore e CEO di Parabellum, ha commentato l’accordo:

Siamo entusiasti di far parte della XP League. Lavorare nel dipartimento di sviluppo dell’industria degli esports è stato uno dei nostri obiettivi fin dalla nascita di Parabellum. Questo non è solo un passo, è un balzo in avanti per la nostra azienda, per lavorare con i nostri futuri fan, giocatori e manager. Non vediamo l’ora di iniziare e di vedere crescere queste giovani stelle.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Shikenso annuncia partnership con SQVAD