Home » Checkmate.live: partnership con la Federazione Araba degli Esports

Checkmate.live: partnership con la Federazione Araba degli Esports

Diventerà la piattaforma di scacchi ufficiale

di Davide E. Nappi
Checkmate.live

2 min. di lettura

La VADR Media ha annunciato che la sua piattaforma Web3 per la trasmissione e l’organizzazione di tornei di scacchi Checkmate.live ha avviato una partnership con la Arab Esports Federation (ARESF).

L’accordo farà sì che Checkmate diventi la piattaforma di scacchi ufficiale della Federeazione, e il suo data and broadcast partner, e permetterà ad ARESF di trasmettere regolarmente gli eventi esports online di scacchi e le garantirà l’accesso all’anticheat e all’ integrity programme della piattaforma.

Checkmate.live si descrive come una chess media company “esport-first”, focalizzata sull’organizzazione e sulla trasmissione di tornei online, che punta ad offrire opportunità di competere per premi in denaro, crediti e oggetti in-game, e in virtù del ruolo che ricopre nella Esports Integrity Commission (ESIC) cerca di garantire il fair play negli scacchi competitivi online utilizzando il suo software anti-cheat.

La Arab Esports Federation, presieduta dal principe saudita Faisal bin Bandar bin Sultan, è un organo governativo per gli esports, attivo nella regione araba, e conta 18 associazioni nazionali di esports come membri attivi.
La partnership arriva in un momento strategico, dopo che Checkmate ha siglato, in agosto, un accordo simile con l’Asian Chess Federation. Checkmate da parte sua, dopo avere aperto uffici negli Emirati Arabi Uniti, cerca di espandere la propria influenza sull’Asia ed il Medio Oriente attraverso questi tipi di accordi.

Gli scacchi stanno vivendo una sempre crescente interazione positiva con il mondo esport grazie ai molti tornei giocati online. Il gioco ha ritrovato popolarità su Twitch lo scorso anno dopo che importanti content creators hanno cavalcato il trend online e hanno iniziato a streammare i propri progressi nei tornei.

Il Segretario Generale Hisham Al Taher ha commentato:

La Arab Esports Federation è lieta di collaborare con Checkmate e sostiene con convinzione la sua missione di migliorare l’integrità del gioco online e di promuoverlo sia come esport che come sport.
Gli scacchi online non sono una simulazione di uno sport, ma una naturale estensione del gioco OTB (over the board). Un gioco che porta con se molti benefici, inclusa una maggiore partecipazione femminile in relazione ad altri esport, miglioramenti mentali e cognitivi per i giocatori, sportività e solidità del brand per gli stakeholders.

Leggi anche Checkmate x Livewire, insieme per ampliare le opportunità commerciali