Home » Brawl Stars: le finali mondiali 2022 sono l’evento esports più visto di sempre

Brawl Stars: le finali mondiali 2022 sono l’evento esports più visto di sempre

Picco di oltre 390.000 spettatori

di Davide E. Nappi
Brawl Stars

2 min. di lettura

Le finali mondiali di Brawl Stars 2022, svoltesi a Disneyland Paris, sono diventate l’evento di esports per cellulari più visto di sempre.

L’evento ha registrato un picco di oltre 390.000 spettatori e la partita più popolare è stata lo scontro degli ottavi di finale tra Tribe Gaming EU e ZEST LATAM.

Oltre a battere il record di picco di spettatori del gioco, precedentemente fissato a 258.446 durante le Brawl Stars World Finals del 2020, l’edizione di quest’anno ha anche raccolto il maggior numero di ore di visione (2,9 milioni) e di spettatori medi (200.000).

La finale di quest’anno ha visto la partecipazione di entrambi i roster della ZETA DIVISION (ZETA DIVISION ONE e ZERO), con la squadra ZERO dell’organizzazione giapponese che si è aggiudicata il titolo.

Tra le organizzazioni occidentali che hanno partecipato all’evento figurano SK Gaming e NAVI. Quest’ultima ha partecipato a tre titoli, CS:GO, Brawl Stars e VALORANT, in un solo fine settimana.

In termini di spettatori medi, la squadra più popolare, secondo Esports Charts, è stata la squadra brasiliana Chasmac Gaming BR (335.800). La ZETA DIVISION ONE è stata la squadra più vista in termini di ore di trasmissione (913.800).
A differenza dell’evento dello scorso anno, le Finali Mondiali Brawl Stars 2022 hanno visto la presenza di spettatori che si sono recati di persona alla Disney Events Arena. Analogamente alle altre finali mondiali del titolo, il torneo prevedeva un montepremi di 1 milione di dollari, di cui 400.000 dollari per i vincitori.

La piattaforma linguistica più popolare per l’evento di quest’anno è stata quella inglese, che ha registrato un picco di 308.354 persone. Seguono quella spagnola (54.457), quella portoghese (20.668) e la francese (13.093).

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo su Milan Games Week & Cartoomics da record: oltre 105 mila biglietti venduti