Home » Twitch Rivals, il ritorno per l’EMEA PUBG Showdown

Twitch Rivals, il ritorno per l’EMEA PUBG Showdown

8 capitani, 64 giocatori e 100.000 dollari di montepremi

di Davide E. Nappi
Twitch Rivals

2 min. di lettura

KRAFTON, lo sviluppatore del battle royale PUBG: BATTLEGROUNDS, ha avviato una partnership con la celeberrima piattaforma di streaming Twitch per la prossima edizione del torneo Twitch Rivals.

Il Twitch Rivals: PUBG EMEA Showdown vedrà la partecipazione di squadre di streamers capitanate da personaggi noti della scena Twitch della regione EMEA (Europe, Middle East, and Africa). I team si sfideranno per un montepremi di 100.000 dollari il 9 dicembre.

Dal giorno della sua nascita, Twitch Rivals si è evoluto da una mera vetrina per streamer ad un vero e proprio brand separato e autonomo con i propri partener e sponsor. Twitch ha avviato una partnership con la borsa di scambio e gestione di criptovalute Crypto.com per migliorare ulteriormente il torneo nel 2021, ed anche con State Farm, Pizza Hut e Logitech G.

Si tratta di un insieme di tornei che si svolgono con regolarità su Twitch. Il format canonico consiste semplicemente nel fatto che gli streamer più noti prendano parte a competizioni esportive, ma possono esserci, e spesso ci sono, tante piccole modifiche. Quest’anno, per esempio, agli otto noti streamer che capitaneranno i propri team sarà data la possibilità di scegliere con quali players giocare e contro quali invece scontrarsi. In totale 64 giocatori prenderanno parte al torneo.

KRAFTON e Twitch hanno anche assicurato che ci saranno dei premi per gli spettatori, da spray in-game a skin per i propri operatori PUBG. Quattro saranno in totale i match giocati, tre dei quali in squadre da 8 giocatori, e uno in due plotoni da 32 giocatori l’uno.

Robin Allemand, Head of Twitch Rivals di Twitch, ha commentato:

I partecipanti al Twitch Rivals si sfideranno per entrare nella storia di Twitch, per guadagnarsi il diritto di vantarsi, vincere premi e, soprattutto, per divertirsi. Il Twitch Rivals for PUBG: BATTLEGROUNDS vedrà alcuni tra i più rinomati streamers fraggarsi a vicenda e avrà come host i commentatori preferiti dai fan che spiegheranno nel dettaglio passo dopo passo tutto quello che succede.

Resta aggiornato su tutte le altre news in tema Esports, qui su Esports Industry. Potrebbe interessarti anche il nostro articolo PUBG Mobile con Lionel Messi per la Global Chicken Cup