Home » Hitmarker e SafetyWing avviano una collaborazione strategica

Hitmarker e SafetyWing avviano una collaborazione strategica

Sconti per i dipendenti e altre attività in collaborazione

di Lorenzo Ardeni
Hitmarker SafetyWing

2 min. di lettura

Hitmarker, una piattaforma di esport e di opportunità lavorative nell’industria del gaming, ha appena annunciato una collaborazione a fine strategico con SafetyWing, che si occupa di assicurazioni sanitarie. Il ruolo di Hitmarker, all’interno della partnership, sarà quello di integrare SafetyWing all’interno della sua piattaforma, oltre che a mostrare il branding della compagnia di assicurazioni sui suoi canali social.

Inoltre, sia Hitmarker che SafetyWing si impegneranno per produrre dei contenuti collaborativi sui prodotti assicurativi della linea Remote Health, oltre che a gestire eventi interattivi per conto di SafetyWing su Discord. Richard Huggan, Managing Director di Hitmarker, ha rilasciato un commento ufficiale in merito alla partnership appena siglata:

“A causa della presunta complessità di offrire copertura sanitaria a dipendenti e liberi professionisti, non sembra essere una considerazione realistica per molte aziende. Tuttavia, SafetyWing consente alle aziende di offrire questo vantaggio al personale attraverso un unico canale centralizzato.

Tramite il comunicato stampa ufficiale di Hitmarker veniamo a sapere che le offerte di SafetyWing sono particolarmente interessanti per tutte le aziende dell’industria del gaming e degli esport, soprattutto perché in esse risiedono dipendenti che lavorano in tutto il mondo.

La partnership tra Hitmarker e SafetyWing affronterà anche le sfide di fornire piani sanitari ai dipendenti che lavorano da remoto. In tal senso, SafetyWing sta cercando di cambiare questo offrendo ai membri della comunità Hitmarker uno sconto importante sui suoi piani Remote Health. In merito allo sconto sul piano, Huggan ha affermato:

“Come azienda, SafetyWing ha recensioni eccezionali su tutta la linea e il suo piano Remote Health ha un tasso di fidelizzazione dei clienti del 96%. Siamo lieti di lavorare con loro per portare la copertura sanitaria remota globale all’industria dei giochi”.

Non a caso, questa non è la prima iniziativa incentrata sui dipendenti della piattaforma esport, dato che la piattaforma decise di vietare ogni sorta di annuncio pubblicitario per lavori non pagati dalla fine del 2021. Ancor più di recente, Hitmarker ha stretto una collaborazione con National Student Esports nel Regno Unito lanciando Rebound, un sito di lavoro per gli sport più tradizionali.

Questa non è però che una delle tante collaborazioni importanti che sono state fatte note durante le ultime ore. Già Coca-Cola ha rivelato, solo poche ore fa, di tornare ad essere uno dei più importanti partner degli Esports Awards. Come sempre, vi consigliamo di restare sintonizzati sulle nostre pagine per non perdere alcun aggiornamento.

Immagini di Hitmarker e SafetyWing.