Home » La ESL Pro League annuncia un cambio di formato per il 2023

La ESL Pro League annuncia un cambio di formato per il 2023

Più partite decisive, più squadre, una settimana in meno.

di Davide E. Nappi
ESL Pro League

2 min. di lettura

La ESL Pro League (EPL) ha annunciato importanti cambiamenti in vista della lega CS:GO del 2023: è previsto un nuovo formato e un aumento del numero delle squadre partecipanti.

Tutti i cambiamenti entreranno in vigore nel febbraio 2023, quando inizierà la Stagione 17 della EPL. Come nelle edizioni precedenti, la ESL Pro League continuerà a presentare due stagioni per anno competitivo.

Il primo cambiamento, ed il più importante, vedrà la EPL implementare un nuovo formato che è stato progettato per offrire “più partite decisive“, secondo ESL FACEIT Group. In precedenza, con il formato Round Robin, la principale preoccupazione era che molte partite avessero un impatto relativo sull’andamento generale del torneo.

Per questo, il nuovo formato prevede che la fase a gironi consista in una combinazione di modalità a doppia eliminazione e last chance. Quattro gruppi di otto squadre avranno ora un totale di tre possibilità di evitare l’eliminazione, grazie a un Upper bracket, un Lower bracket e un Last chance bracket..

Questo comporta che il numero totale di squadre impegnate nella Group Stage è aumentato significativamente, dalle precedenti 24 a 32.

In totale, quindici squadre partner, tre squadre ESL World Ranking, tre squadre ESL challenger e 11 squadre della EPL Conference compongono il tabellone della Fase a Gruppi. In un comunicato, ESL ha spiegato che

Questo cambiamento è stato fatto per accogliere una rappresentanza più ampia e globale di squadre nel nucleo del torneo.

Un secondo cambiamento consiste nel fatto che la EPL Conference – che non si è tenuta per la Stagione 17 – non esisterà più per le stagioni future. Finora, la EPL Conference qualificava 11 squadre. Ora si giocherà online nell’arco di una settimana e qualificherà tre squadre europee, due squadre nordamericane, due squadre sudamericane, due squadre asiatiche e due squadre dell’Oceania.

ESL ha dichiarato che “questo cambiamento è stato attuato per servire al meglio tutte queste squadre”, dato che un gran numero di squadre si è guadagnato il diritto di qualificarsi.

Infine, questi aggiornamenti influenzeranno la distribuzione temporale del torneo, che ci portano al terzo ed ultimo grosso cambiamento. La Stagione 17 si svolgerà dal 22 febbraio al 26 marzo, una settimana in meno rispetto a quanto inizialmente previsto.

Le partite saranno trasmesse in streaming solo su due trasmissioni diverse. In precedenza, ESL aveva i flussi A, B e C. Questi cambiamenti si accompagnano a una rivalutazione della “filosofia di trasmissione” che ESL ha sta implementando seguendo la promessa di migliorare l’esperienza di fruizione dei suoi contenuti, rendendola accessibile a tutti.

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo FACEIT e WhiteBIT lanciano un torneo di CS:GO da 1 milione di dollari