Home » AS Roma collabora con Ulti Agency

AS Roma collabora con Ulti Agency

AS Roma potenzia la sua divisione esport

di Lorenzo Ardeni
AS Roma Ulti Agency

2 min. di lettura

AS Roma ha annunciato una nuova collaborazione con la compagnia di esport norvegese Ulti Agency, che diverrà l’agenzia esport ufficiale del team italiano. Il ruolo di Ulti Agency sarà infatti quello di avviare e sviluppare la divisione esport di AS Roma. Al momento, Roma Esports compete soltanto in tornei di eFootball assieme altre squadre italiane come SS Lazio, AC Milan, AC Monza, Atalanta BC o SSC Napoli.

Ulti Agency ha rivelato che parte dell’accordo includerà l’esplorazione di “nuove opportunità e potenziali giochi”. Ai microfoni di Esports Insider Asgeir Kvalvik, CEO di Ulti Agency, ha offerto maggiori dettagli sull’affermazione, spiegando che tra i loro obiettivi c’è l’annuncio di un nuovo gioco in cui competerà AS Roma prima dell’estate 2023. All’interno del comunicato stampa ufficiale, ha affermato:

“Questo è un grande giorno per l’agenzia Ulti. È un onore collaborare con una delle squadre di calcio più leggendarie del mondo. Questo accordo è una dichiarazione e in linea con la visione fondamentale della nostra azienda in futuro.”

Si tratta di una collaborazione piuttosto importante, soprattutto perché Ulti Agency si è dimostrata più che importante all’interno del settore e nelle competizioni in sé. Attualmente rappresenta, infatti, circa 60 giocatori per titoli come DOTA 2, CS:GO, PUBG, Valorant e Apex Legends. L’agenzia ha anche confermato che il contratto con AS Roma non è esclusivo e che, quindi, potrà avviare altre collaborazioni con differenti compagnie.

AS Roma diventa così l’Ultimo team di sport tradizionale che decide di potenziare la sua divisione esport, così come la sua rilevanza all’interno del settore stesso. Non si tratta, però, della prima squadra che effettua un’operazione del genere. Già da mesi sappiamo che Inter e Mkers, agenzia esport italiana, hanno stretto una collaborazione legata al gioco di calcio di Konami.

Nel corso del 2022 anche altri team hanno avuto modo di lanciare la propria divisione esport, come i brasiliani SC International o gli inglesi Tranmere Rovers, ma potremmo citare moltissime altre squadre come i Wolves, i PSG e FC Barcelona.

Immagini di AS Roma e Ulti Agency.