Home » OpTic Gaming collabora con Wingstop per la Call of Duty League

OpTic Gaming collabora con Wingstop per la Call of Duty League

Il logo di Wingstop apparirà sulle jersey del team e tante novità

di Lorenzo Ardeni
OpTic Call of Duty League

2 min. di lettura

OpTic Gaming, organizzazione esport nordamericana, ha annunciato l’avvio di una collaborazione con la catena di ristoranti Wingstom per gli OpTic Texas Major III. Parliamo quindi di una partnership che renderà Wingstop uno sponsor di presentazione per la terza Call of Duty League Major, che si terrà tra il 9 e il 12 marzo 2023. Hector Rodriguez, CEO di OpTic Gamiing, ha rilasciato una dichiarazione in merito alla collaborazione:

“Gli eventi dal vivo sono dove gli esport prosperano e ogni evento è un’esperienza unica. Major III sarà il nostro più grande evento Call of Duty League di sempre, e non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti nel nostro Esports Stadium. Siamo grati a GreenWall per aver sostenuto noi e Wingstop per essere saliti a bordo mentre continuiamo a costruire le migliori esperienze dal vivo negli esport”

A livello commerciale, Wingstop si aggiunge così agli altri cinque partner degli OpTic Texas Major, tra cui SCUF Gaming, Jack Link e il servizio di food delivery Favor. Oltre questa novità, Wingstop si unirà anche al franchise della Call of Duty League degli OpTic Texas, portando il logo della catena di ristoranti sulle jersey della squadra. La collaborazione porterà anche delle attivazioni sui profili social delle compagnie, oltre che il lancio di una serie di contenuti non meglio specificati.

Il terzo Major della stagione della CDL si terrà all’Esport Stadium di Arlington, in Texas, e segnerà anche il debutto di Wingstop all’interno del settore degli esport. Le squadre che parteciperanno alla competizione lotteranno per aggiudicarsi un montepremi di 500 mila dollari, ovvero circa 460 mila euro.

Negli ultimi mesi, OpTic ospitato anche altri eventi interessanti: durante dicembre 2022, hanno organizzato la OpTic Halo Invitational, che ha poi fatto da apertura per i kickoff del successivo Halo Championship Series (HCS), che si terrà invece questo febbraio. Restate connessi sulle pagine di Esports Industry per non perdere nessuna novità sulla prossima Call of Duty League Major.