Home » Apex Legends Mobile: è finita

Apex Legends Mobile: è finita

Ne danno il triste annuncio gli sviluppatori e gli editori

di Davide E. Nappi
Apex Legends mobile

2 min. di lettura

Respawn Entertainment e Electronic Arts (EA), rispettivamente sviluppatore ed editore del titolo, hanno annunciato di aver intenzione di ritirare dal mercato Apex Legends Mobile.

Rilasciato inizialmente nel maggio 2022, Apex Legends Mobile non è riuscito a vivere abbastanza da compiere un anno di vita. Respawn Entertainment ha dichiarato che il team di Apex Legends “rimane entusiasta della piattaforma mobile”, suggerendo che in futuro potrebbero arrivare altri progetti mobile.

Le due parti hanno dichiarato che, nonostante un inizio abbastanza forte, la pipeline di contenuti per il gioco mobile “ha iniziato a non essere all’altezza per qualità, quantità e cadenza”.

Il 31 gennaio, Respawn Entertainment ha disattivato tutti gli acquisti in-app con denaro reale ed ha annunciato che dal 1° maggio il titolo non sarà più giocabile in tutto il mondo.

Nel mondo competitivo esport ovviamente questo si traduce in una ritirata generale degli organizzatori di tornei, che non ospiteranno più competizioni del titolo. Al contrario, la Esports Gaming League (EGL) continuerà a ospitare tornei su Apex Legends per PC e consolle.

Nonostante l’avventura infelice di Apex Legends Mobile, la variante principale del gioco sembra invece continuare ad attirare seguaci, soprattutto dal punto di vista esportivo.

L’Apex Legends Global Series (AGLS) continuerà ad essere il principale circuito competitivo del gioco battle royale. Quest’anno si giocherà dal 2 al 5 febbraio: 40 squadre si sfideranno nei Playoff Split 1 alla Copper Box Arena di Londra per aggiudicarsi una parte del montepremi da un milione di dollari. La fase precedente ai Playoff, i campionati ALGS Split 1 Pro per l’area EMEA e Nord America, hanno registrato picchi di audience di 87.800 e 162.300 spettatori.

 

Potrebbe interesssarti anche il nostro articolo Apex Legends: 100.000 dollari per un nuovo torneo