Home » Il GIRLGAMER Esports Festival sceglie il Regno del Bahrain

Il GIRLGAMER Esports Festival sceglie il Regno del Bahrain

World Finals 2023 dal 14 al 18 marzo

di Redazione
Il GIRLGAMER Esports Festival

1 min. di lettura

Il GIRLGAMER Esports Festival, un evento esportivo incentrato sulla celebrazione delle donne che si svolgerà dal 14 al 18 marzo, ha annunciato la sede delle finali mondiali del 2023: sarà il Il Regno del Bahrain.

I dettagli esatti sulla sede delle Finals non sono stati rivelati, ma sembra che ulteriori informazioni arriveranno presto. Le World Finals del 2023 costituiscono il nono evento GIRLGAMER che si svolge dal lancio nel 2017.

Il Festival, che mette in risalto gli esport al femminile, propone tornei di CS:GO e League of Legends, a cui partecipano le divisioni femminili di importanti organizzazioni di esports, tra cui G2 Esports, l’organizzazione brasiliana Rise Gaming e Nigma Galaxy.

Le finali mondiali del 2022 si sono svolte a Dubai, quest’anno invece Il Bahrain mette a segno un altro colpo importante e continua ad attrarre eventi di esports su larga scala.

Prima dell’annuncio, GIRLGAMER  ha stretto una partnership con la International Esports Federation (IESF), da cui è scaturito il torneo inaugurale di CS:GO femminile che si è svolto al World Esports Championship in Indonesia.

Il GIRLGAMER Esports festival ha diversi partner nel proprio portafoglio, tra cui l’organizzazione Galaxy Racer con sede a Dubai e la società di produzione brasiliana di esport Bad Boy Leeroy (BBL).

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Cina: niente streaming della Overwatch League