Home » Tundra Esports: David Dashtoyan è il nuovo Head of Business Development

Tundra Esports: David Dashtoyan è il nuovo Head of Business Development

Gestirà lo sviluppo delle operazioni commerciali e il business

di Redazione
Tundra Esports, David Dashtoyan

2 min. di lettura

Tundra Esports, nota organizzazione di esport con sede a Londra, ha annunciato oggi che David Dashtoyan è il nuovo Head of Business Development. Il suo ruolo sarà ora quello di gestire lo sviluppo delle operazioni business e commerciali della compagnia, così come lavorare per assicurarsi nuove possibilità di business. 

Secondo quanto affermato dall’organizzazione, Dashtoyan assumerà tutte le operazioni di sviluppo commerciale e commerciale dell’azienda, ma lavorerà anche con la leadership dell’organizzazione per definire ulteriormente la visione e il valore del loro brand. Tramite un comunicato stampa sul sito ufficiale dell’organizzazione, David Dashtoyan, ha commentato la novità:

“Ho immediatamente promesso la mia fedeltà a Tundra subito dopo l’annuncio del roster DOTA 2 quando ho visto che due membri del team – Sneyking e Aui_2000 – hanno anche gareggiato per la mia squadra che ho fondato a New York nel 2018. Mi sono recato a Singapore per tifare per i ragazzi di The International 2022, e nel momento in cui hanno sollevato l’egida dell’immortale, sapevo che dovevo diventare parte dell’eredità di Tundra. Non vedo l’ora di contribuire a guidare la visione di Tundra di diventare un nome familiare per la comunità di gioco.”

Tundra Esports, chi è David Dashtoyan

David Dashtoyan, prima di entrare in Tundra Esports, lavorava con MTS Group, una compagnia genitore dell’organizzazione Gambit Esports e WASD.TV. Prima di essa, tuttavia, ha avuto modo di lavorare con Virtuos.pro, organizzazione russa che ha da poco un nuovo CEO, e ha anche co-fondato un team esport chiamato Forward Gaming. Come ha citato Dashtoyan, due membri dell’attuale team di DOTA 2 di Tundra Esports erano precedentemente parte della squadra di Forward Gaming da lui fondata.

Per chi non la conoscesse, Tundra Esports è un’organizzazione di esport britannica già nota per aver vinto il The International nel 2022. Oltre a DOTA 2, l’organizzazione si è fatta conoscere per altri titoli dal forte scenario competitivo, come Rocket League o Fortnite. L’organizzazione è nota anche per avere un rapporto con il giocatore della Premier League Virgil Van Dyk, che è azionista e ambasciatore dell’azienda dal 2022.