Home » Usain Bolt e la sua azienda WYLDE Esports siglano un accordo con PUMA

Usain Bolt e la sua azienda WYLDE Esports siglano un accordo con PUMA

Diventerà partner ufficiale

di Fabio Ferraro
Usain Bolt e la sua azienda WYLDE Esports

2 min. di lettura

Usain Bolt, celebre ex velocista giamaicano, tramite la WYLDE Esports, società irlandese di cui è socio, ha annunciato una collaborazione pluriennale con il marchio di abbigliamento sportivo PUMA.

Tutti i giocatori della WYLDE indosseranno i kit offerti dalla PUMA, presto loro partner ufficiale. Le due parti non hanno rilasciato dichiarazioni riguardanti gli aspetti finanziari né inerenti a progetti futuri.

WYLDE è un’impresa relativamente giovane, nata nel 2021, ma già capace di mostrare ottimi risultati. Usain Bolt, vincitore di otto medaglie d’oro alle olimpiadi e detentore di diversi record mondiali, ha iniziato ad investire nella società nel marzo del 2022. Al momento ha roster iscritti a VALORANT, FIFA, Rainbow Six: Siege e Rocket League.

PUMA è un marchio di abbigliamento tedesco fortemente attivo tanto nel settore degli esports quanto in quello degli sport tradizionali. Attualmente collabora con Gen.G, Fut Esports, entropix, NAVI e molte altre aziende di esports, fornendo tutto ciò che è legato al vestiario. Usain Bolt, co-proprietario della WYLDE Esports, è egli stesso un PUMA ambassador, intrattiene rapporti con il marchio già a partire dal 2003.

La WYLDE ha attirato l’attenzione dopo aver firmato un importante contratto nel 2022 con Virgin Media, una società inglese di telecomunicazioni e, più recentemente, per aver vinto la Rainbow Six GSA League.

Bolt ha commentato così la nuova collaborazione:

“Il mio rapporto con PUMA è stato molto forte durante tutto il corso della mia carriera. Per me è molto speciale poter vedere il mio team di esports associato a PUMA, mentre stiamo costruendo un’organizzazione su scala globale. I nostri giocatori professionisti indosseranno con orgoglio il marchio PUMA, esattamente come ho fatto io per molti anni.”

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Mission: Galaxy, partnership Tribe Gaming x Samsung