Home » Betfred e PandaScore stringono una partnership

Betfred e PandaScore stringono una partnership

Il sito di scommesse UK rafforza l’offerta sugli esports

di Luca Tagliaferri
Betfred e PandaScore stringono una partnership

2 min. di lettura

La società di betting Betfred ha annunciato una partnership con Pandascore, fornitore di dati e scommesse sugli esports, per ampliare la sua offerta nel Regno Unito.

L’offerta di Pandascore comprende dati su oltre 30.000 eventi l’anno, e consentirà a Betfred di migliorare la qualità dei suoi feed sugli esports e di offrire un valore aggiunto ai suoi utenti.

PandaScore è una società francese di dati e quote sugli esports che opera nel settore delle scommesse dal 2015. L’azienda punta sull’utilizzo dell‘intelligenza artificiale per migliorare le proprie offerte ed è partner del noto bookmaker William Hill, oltre che della Esports Integrity Commission. Da quando ha raccolto 5 milioni di euro nel 2020, PandaScore ha aumentato costantemente la sua presenza nel settore dell’esports betting.

Secondo quanto dichiarato dalle due società, la partnership con Betfred consentirà al bookmaker di offrire ai propri clienti opzioni di scommesse esports migliorate e ampliate nella sua piattaforma online. Il lancio della partnership è previsto entro la fine dell’anno.

Betfred ha sottolineato che la collaborazione aiuterà la società a espandere ulteriormente la propria offerta di esports e a coinvolgere un pubblico più ampio nel Regno Unito.

Dasha Kirilishina, Senior Sales Manager di PandaScore, ha commentato:

“Siamo impazienti di lanciare il nostro prodotto, che offrirà esperienze più ricche per i giocatori e una crescita solida e sostenibile per il settore esports di Betfred. In PandaScore, il vero lavoro inizia dopo la firma del cliente: ci concentriamo sul successo dei nostri partner e il nostro team di customer success lavora instancabilmente per garantirlo.”

Craig Reid, direttore commerciale di Betfred, ha aggiunto:

“Non vediamo l’ora di vedere cosa questa partnership produrrà per il nostro prodotto online, in particolare nell’ottica di coinvolgere un pubblico più ampio. Nel Regno Unito c’è un forte interesse per le scommesse sugli esports, quindi è stato naturale collaborare con un fornitore di dati e quote come PandaScore per offrire ai nostri clienti di più di ciò che amano”.