Home » SONIX entra nel mercato statunitense

SONIX entra nel mercato statunitense

L’app di comunicazione per gli esports ha stretto una partnership con l’Università del Nord Carolina

di Luca Tagliaferri
SONIX entra nel mercato statunitense

2 min. di lettura

SONIX, una piattaforma con sede in Svizzera specializzata in comunicazione a bassa latenza, ha annunciato che offrirà i suoi servizi negli Stati Uniti.

SONIX (ex TYXIT) introdurrà la sua tecnologia negli Stati Uniti grazie a una partnership con l’Università del Nord Carolina in occasione del prossimo Niner Esports Union Lan Party.

L’evento è un raduno di studenti e appassionati di gaming organizzato dell’Università del Nord Carolina, e vede la partecipazione di diversi team di esports.

Durante la manifestazione, che richiama circa 200-300 studenti e non-studenti, vengono organizzati tornei e playoff che spaziano da Rainbow Six 2v2 Hostage a Leauge of Legends Kahoot.

SONIX è stato creato come un sistema di comunicazione su lunghe distanze che utilizza un codec proprietario per ridurre la latenza (lag) tra la fonte e il ricevitore.

Oltre a essere utilizzata come app di comunicazione per i giocatori e altri utenti, la tecnologia è stata impegata anche nella musica, per comunicare tra musicisti su grandi distanze. SONIX sta attualmente sviluppando la sua applicazione e una versione beta è

SONIX sta attualmente sviluppando la sua applicazione e una versione beta è già stata utilizzata all’evento UNC Charlotte dai giocatori di Overwatch, che hanno riconosciuto nella bassa latenza dell’applicazione un vantaggio competitivo.

La piattaforma non ha annunciato ulteriori partnership nel mercato nordamericano. L’applicazione è ancora in fase beta e non ci sono ulteriori informazioni sul suo rilascio.

SONIX si è già assicurata due partnership europee: con il Gaming Campus francese e con la squadra di esports Lausanne-Sport Esports.

Il presidente di Niner Esports della UNC Charlotte, Jorge Sanchez, ha commentato:

“Con SONIX, i nostri atleti e giocatori di esports hanno beneficiato di una bassa latenza, di un audio di alta qualità e di una tecnologia all’avanguardia per dare loro il vantaggio di cui hanno bisogno per avere successo nell’ambiente competitivo di oggi.  I nostri giocatori hanno sicuramente beneficiato di questa tecnologia e hanno successivamente evidenziato come Sonix abbia migliorato la loro sicurezza e garantito risultati migliori.”

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo: Challengermode annuncia una partnership con BLAST per i Major di Rainbow Six