Home » FURIA conquista Malta: prima sede europea

FURIA conquista Malta: prima sede europea

Operativa da questa estate a Mellieha

di Valentina Fontana
FURIA conquista Malta prima sede in europea

2 min. di lettura

L’organizzazione brasiliana di esports FURIA ha avviato le operazioni di espansione in Europa con l’annuncio dell’apertura di una nuova base operativa nell’isola mediterranea di Malta.

La nuova sede, che dovrebbe essere pienamente operativa già da quest’estate, sarà dotata di spazi ricreativi e di allenamento per le squadre FURIA che competono nei circuiti europei. La nuova base si trova a Mellieha, cittadina situata nell’estremo nord di Malta.

FURIA è una delle più grandi organizzazioni di esports del Sud America e schiera squadre in tutti i principali titoli di esports. I roster di CS:GO e di simulation racing partecipano spesso a tornei e campionati in Europa, quindi la decisione di avere una base fissa a Mellieha è stata ritenuta un’idea più efficiente rispetto all’affidarsi di volta in volta a soluzioni temporanee.

Il progetto per la nuova struttura fa parte di un programma di investimento nell’ecosistema degli esport maltesi da parte di FURIA, che ha stanziato per i primi sei mesi circa 135.000 euro.

La notizia del nuovo quartier generale europeo è stata condivisa direttamente dal cofondatore e co-CEO di FURIA Jaime Pádua tramite un video durante l’ ESL Pro League, evento anch’esso con sede a Malta.

Pádua ha detto:

“Vorrei esprimere la nostra gratitudine al governo di Malta per l’assistenza fornita nel facilitare il nostro investimento in questo bellissimo Paese.
Il loro impegno nel creare un ambiente amichevole e nel garantire alla nostra organizzazione tutto ciò di cui ha bisogno per avere successo ci ha portato alla facile decisione di stabilire una struttura qui. Pertanto, FURIA sta diventando una parte attiva dell’ecosistema degli esports a Malta”.

Potrebbe interessarti anche il nostri articolo FURIA Esports abbandona Rainbow Six Siege