Home » Torna il DreamHack Open Featuring Fortnite

Torna il DreamHack Open Featuring Fortnite

Sono in programma 3 tornei di Fortnite, validi per le qualificazioni al Gamers8

di Fabio Ferraro
Torna il DreamHack Open Featuring Fortnite

2 min. di lettura

DreamHack, nota organizzazione che organizza tornei online facente riferimento alla società ESL Gaming, ha annunciato il ritorno del DreamHack Open Featuring Fortnite. Ci saranno tre tornei di Fortnite in cui si potranno vincere 250.000 dollari a competizione e si svolgeranno durante gli eventi DreamHack a San Diego (7-9 aprile), a Dallas (2-4 giugno) e infine a Jönköping, in Svezia (16-19 luglio).

Questa serie di competizioni individuerà le qualificazioni per il festival Gamers8 che si svolgerà a Riyadh, in Arabia Saudita, tra il 6 e il 9 luglio. Il premio in palio equivale a 2 milioni di dollari. Ogni torneo selezionerà 10 coppie di giocatori che si uniranno ad un numero non ancora precisato di squadre provenienti dal Medio Oriente e dall’Africa settentrionale e ad alcuni dei più grandi influencer di Fortnite del mondo.

I tre eventi DreamHack saranno aperti ai possessori di biglietti BYOC (Bring your own controller), il che significa che tutti i giocatori possono partecipare e ambire a guadagnare un posto nelle finali di Gamers8. Oltre alla gara dedicata a Fortnite, l’evento Gamers8 presenterà una serie di competizioni di esport, fra cui spicca il torneo internazionale di Dota 2 (17-30 luglio) dal montepremi di 15 milioni di dollari.

Brian Krämer, Sr. Director Game Ecosystems – Growth Titles, ha affermato:

“Siamo molto entusiasti di annunciare un altro anno di eventi Fortnite per la nostra community, soprattutto ora che l’attenzione è rivolta a Zero Build e i team hanno la possibilità di qualificarsi per un enorme evento Gamers8. Rafforzare la nostra connessione e il nostro coinvolgimento nell’ecosistema competitivo di Fortnite è un’opportunità straordinaria che si adatta perfettamente all’obiettivo di DreamHack di dar vita ad una community legata al gioco“.