Home » Heineken 0.0 sarà partner ufficiale del VCT Americas

Heineken 0.0 sarà partner ufficiale del VCT Americas

Continua la collaborazione tra Heineken e Riot Games

di Luca Tagliaferri
Heineken 0.0 sarà partner ufficiale del VCT Americas

2 min. di lettura

Riot Games ha annunciato che il brand di birra analcolica Heineken 0.0 sponsorizzerà il prossimo VALORANT Champions Tour (VCT) Americas.

In qualità di partner ufficiale del VCT Americas, Heineken 0.0 sarà lo sponsor principale della mappa VALORANT Icebox durante gli stream della competizione.

L’accordo prevede nello specifico la presenza del marchio Heineken 0.0 durante le fasi di selezione delle mappe, oltre che nel gameplay e nelle trasmissioni del VCT Americas.

Secondo un comunicato, la partnership è un’espansione dell’attuale accordo di Heineken 0.0 con la competizione brasiliana di League of Legends CBLOL.

Sebbene le sponsorizzazioni che promuovono bevande alcoliche rientrino nelle categorie proibite da Riot insieme ai prodotti che incoraggiano il gioco d’azzardo e l’uso del tabacco, Heineken è in grado aggirare il problema pubblicizzando  una bevanda analcolica.

Quella con Heineken è la seconda partnership annunciata dal VCT Americas in questo mese: all’inizio di questa settimana, infatti, la competizione si è assicurata una collaborazione per il monitor con ZOWIE. Tra gli altri partner di VCT figurano Red Bull, Aim Lab, Secretlab e Verizon.

Il VCT Americas, parte del rinnovato ecosistema di esports 2023 di VALORANT, inizierà la sua stagione inaugurale il 1° aprile.

La lega è composta da dieci organizzazioni di esports di spicco in America Latina, Brasile e Nord America che hanno fatto domanda per entrare nel programma di partner del VCT.
Gli altri due campionati internazionali del VALORANT Champions Tour sono il VCT Pacific e il VCT EMEA.

Riot Games ha sottolineato nel comunicato che i fan possono aspettarsi anche attivazioni simili a quelle già avvenute durante la stagione CBLOL 2022. Ad esempio, Heineken 0.0 e CBLOL hanno presentato uno spettacolo di metà partita a tema League of Legends durante la finale della competizione.

Non è la prima volta che Riot Games si assicura una partnership importante con un marchio di birra. Nel 2020, la LCS, il campionato nordamericano di League of Legends di Riot Games, ha stretto un accordo con Bud Light.