Home » Splatoon 3 European Championship 2023 annunciato da Nintendo

Splatoon 3 European Championship 2023 annunciato da Nintendo

La casa di Kyoto annuncia il primo torneo ufficiale di Splatoon 3

di Lorenzo Ardeni
Nintendo, Splatoon 3

2 min. di lettura

Nintendo, che si è sempre dimostrata molto restia nell’abbracciare gli esport, ha  annunciato su Twitter un torneo competitivo ufficiale di Splatoon 3, il suo più recente sparatutto in terza persona. Lo Splatoon 3 European Championship 2023 permetterà ai migliori team di tutta Europa di partecipare a una serie di competizioni che si terranno all’interno di 12 paesi distinti. Tra questi troviamo: Regno Unito e Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Italia, Portogallo, Polonia, Olanda, Belgio, Austria, Svizzera e paesi nordici come Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia.

Si tratta di una sfida senza dubbio molto interessante sia perché, come specificato, Nintendo raramente organizza eventi esport ufficiali, sia perché la competizione riguarda anche il nostro territorio. Lo scopo dello Splatoon 3 European Championship 2023 è, tuttavia, quello di ricercare i migliori team di tutta Europa, arrivando a quella che sarà una finale completamente dal vivo verso la fine del 2023. 

Al momento in cui vi riportiamo la notizia, non abbiamo ulteriori informazioni ufficiali in merito a quello che sarà la timeline dei match o anche sui premi. Nintendo si è limitata a specificare che tutti i giocatori di Splatoon 3 avranno modo di giocare per ottenere “premi e gloria a colpi di inchiostro”. Per quanto riguarda il format della competizione, tutte le squadre dei 12 paesi si sfideranno in tornei regionali nelle partite a “Mischia mollusca” e anarchiche, con l’obiettivo di cercare il team più forte per ogni paese. 

La casa di Kyoto si sta quindi mostrando sempre più attiva in ambito esport: negli ultimi mesi vi abbiamo riportato la collaborazione con National Student Esports, così come con Generation Esports. Ne abbiamo anche parlato più approfonditamente all’interno di un articolo di analisi e opinione, se siete interessati ad approfondire.Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti da parte di Nintendo, che probabilmente giungeranno nelle prossime settimane. Fino ad allora, come sempre, vi consigliamo di restare connessi sulle pagine di Esports Indsutry.