Home » Call of Duty League: lo streaming sarà su YouTube e Twitch

Call of Duty League: lo streaming sarà su YouTube e Twitch

Activision annuncia i canali su cui sarà possibile seguire i prossimi eventi competitivi di Call of Duty

di Lorenzo Ardeni
Call of Duty League

2 min. di lettura

Activision ha finalmente annunciato quali saranno i piani per lo streaming delle prossime stagioni della Call of Duty League. Di fatti, a partire da oggi, venerdì 7 aprile, lo scenario esport ufficiale dello sparatutto sarà presente sia su YouTube che su Twitch.

Si tratta di una novità interessante perché durante il mese di dicembre 2022, il colosso del gaming aveva rivelato che la CDL sarebbe stata visibile soltanto su Twitch. Activision avrebbe così cambiato idea a riguardo, probabilmente perché consapevole che molti appassionati avrebbero trovato più comodo lo streaming su YouTube. Resta il fatto che tutti coloro che hanno un abbonamento a Twitch Prime avranno modo di ottenere dei premi durante lo streaming delle competizioni, come oggetti in-game.

L’accordo di esclusività della CDL con YouTube è ufficialmente scaduto a gennaio: le prime tre stagioni della lega sono state trasmesse esclusivamente sulla piattaforma di Google come parte di un accordo triennale sui diritti di trasmissione da 160 milioni di dollari.

La Call of Duty League è senza dubbio la competizione più seguita dagli amanti dello sparatutto di Activision, sebbene non siano giorni ottimi per il publisher. Questo lunedì, infatti, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha avviato una class-action contro Activision per via delle regolamentazioni relative ai pagamenti dei giocatori professionisti. Al momento, sono in corso i dialoghi tra i rappresentanti del publisher e le autorità del governo statunitense.

Sul sito ufficiale della Call of Duty League potete trovare maggiori informazioni sia sulle competizioni e relative date, sia su quelli che saranno i premi ottenibili grazie a Twitch Prime. Come sempre, restate connessi sulle pagine di Esports Industry per non perdere alcun aggiornamento sul settore.