Home » Ferrari Esports Series si prepara per la stagione 2023

Ferrari Esports Series si prepara per la stagione 2023

Il campionato di sim racing ritorna per la sua quarta edizione

di Luca Tagliaferri
Ferrari Esports Series si prepara per la stagione 2023

2 min. di lettura

Il marchio automobilistico italiano Ferrari ha annunciato la quarta edizione della Ferrari Esports Series.

La stagione 2023 inizierà oggi stesso con uno show di lancio sul canale twitch di FerrariEsports.

Quest’anno, per la prima volta, i piloti della regione Asia-Pacifico potranno partecipare alla competizione insieme a quelli del Nord America e dell’Europa.

Ferrari Esports Series è un torneo di corse della durata di sei mesi che riunisce i sim racer provenienti dal tutto il mondo, che avranno la possibilità di gareggiare nella finalissima del 12 ottobre.
I piloti si affronteranno in un testa a testa su Assetto Corsa e Assetto Corsa Competizione per contendersi il titolo di Campione Ferrari Esports 2023. I vincitori avranno la possibilità di assicurarsi un posto nel team Esports della Scuderia Ferrari.

Oltre alle gare, la Ferrari Esports Series ospiterà una serie di contenuti video che mostreranno i momenti salienti e una serie di documentari sul vincitore della scorsa stagione che diventerà l’ultimo membro del roster di commentatori.

 

Ferrari continua a consolidare la sua presenza nelle corse simulate. Oltre a ospitare la sua serie di esports, il marchio compete nella F1 Esports Series con il resto della griglia di Formula Uno.

Il settore delle simulazioni automobilistiche continua a crescere. La casa automobilistica francese Alpine ha raddoppiato il suo impegno negli esports, presentando la propria serie di esports con un montepremi di 60.000 dollari in gettoni Alpine Fan.

Jonathan Riley, campione della Ferrari Esports Series 2022, ha parlato del lancio della stagione 2023: “La Ferrari Esports Series non è come qualsiasi altra competizione di sim racing.

“Sono sei mesi intensi di gare ad alta velocità contro i migliori piloti di simulazione amatoriali del mondo, tutti con un obiettivo comune. È un’occasione per sedersi tra i migliori piloti di simulazione e competere per il più grande marchio automobilistico del mondo“.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Red Bull Racing e ROKT collaborano per i racing sim femminili.