Home » GOALS ottiene un finanziamento di 20 milioni di dollari

GOALS ottiene un finanziamento di 20 milioni di dollari

Nuovi investitori per il titolo di Andreas Thorstensson

di Valentina Fontana
GOALS

2 min. di lettura

GOALS, videogioco di calcio in fase di sviluppo, ha raccolto in un nuovo round di finanziamenti di serie A guidato da Seven Seven Six un totale di 20 milioni di dollari.

Secondo lo studio, il finanziamento servirà a accelerare la produzione del gioco e a far crescere il team, che già conta 50 persone, fino ad almeno 75 nei prossimi anni.

GOALS è un gioco di simulazione calcistica multiplayer che mira a competere con titoli del calibro di FIFA ed eFootball. Creato nel 2021 dal cofondatore di SK Gaming Andreas Thorstensson, il progetto GOALS mira in particolare a creare un gioco free to play pronto per gli esports. Gli sviluppatori del gioco hanno annunciato anche un sistema P2E (play to earn) con ricompense NFT, ma non sono stati rivelati ulteriori dettagli.

Il round di finanziamento è stato guidato dalla Seven Seven Six del fondatore di Reddit Alexis Ohanian e dalle società di venture capital Northzone, Moonfire e Cassius. Questo round ha visto anche l’ingresso di nuovi investitori di rilievo, tra cui il vicepresidente di Discord Peter Sellis e il fondatore di Statespace Wayne Mackey che si sono uniti ai calciatori Riqui Puig dei LA Galaxy e Clement Langlet del Tottenham.

Il finanziamento, che si va ad aggiungere ad un primo round svolto nell’aprile 2022 per 15 milioni di dollari, fa lievitare il totale dei fondi raccolti a 39 milioni di dollari.
Il gioco non ha ancora una data di uscita ufficiale ed è in stato di pre-alfa, ma il team di sviluppo ha già condiviso un primo trailer che mostra varie dinamiche di gioco.

Alexis Ohanian, fondatore di Seven Seven Six, ha detto:
“Lo studio ha la missione di portare un gioco di calcio divertente alle masse e di eliminare qualsiasi barriera o disuguaglianza che possa esistere per i giocatori, indipendentemente da dove vivono o da quale hardware utilizzino. È stato fantastico non solo vedere i progressi fatti finora da GOALS, ma anche giocarci in prima persona”.