Home » Snapdragon Pro Series si espande in America Latina

Snapdragon Pro Series si espande in America Latina

La competizione di ESL FACEIT Group annuncia dei grossi cambiamenti

di Luca Tagliaferri
Snapdragon Pro Series si espande in America Latina

2 min. di lettura

ESL FACEIT Group (EFG), società organizzatrice di tornei esports a livello mondiale, ha annunciato una nuova tabella di marcia per il secondo anno della Snapdragon Pro Series Powered by Samsung Galaxy.

A partire da aprile, la lega si espanderà in America Latina dando ai giocatori e alle squadre locali la possibilità di competere in diversi titoli.

Tra le novità di quest’anno c’è anche la partnership con Activision, che porterà Call of Duty: Mobile a tutti i livelli della Snapdragon Pro Series. La competizione continuerà a crescere anche nella regione Asia-Pacifico, con le espansioni di Mobile Legends: Bang Bang e Garena Free Fire.

Nello specifico, Garena Free Fire diventerà un titolo Mobile Masters, con un montepremi di 200.000 dollari. Inoltre, MLBB aggiungerà al suo circuito un evento da 150.000 dollari e diventerà il primo evento di EFG in uno stadio indipendente per gli esports mobile. Per quanto riguarda Brawl Stars, la Snapdragon Pro Series diventerà un circuito per guadagnare punti per le squadre europee in vista delle finali mondiali del titolo.

Come previsto, l’evento inaugurale Snapdragon Pro Series Mobile Masters si terrà al DreamHack Japan nel maggio 2023.

 

EFG ha confermato che Sam Braithwaite è entrato a far parte dell’azienda in qualità di vicepresidente degli ecosistemi di gioco per il settore mobile. Nel suo ruolo, sarà responsabile della supervisione della direzione strategica delle Snapdragon Pro Series.

Braithwaite ha più di dieci anni di esperienza nella supervisione di proprietà esports, e recentemente ha ricoperto un ruolo simile presso Activision-Blizzard come Global Director of Esports.

Braithwaite ha commentato l’espansione della lega: “Il secondo anno della Snapdragon Pro Series Powered by Samsung Galaxy mira ad alzare l’asticella della competizione e dell’accessibilità, partendo dal successo e dallo slancio del primo anno del programma”.

“Insieme a Qualcomm Technologies e Samsung, continuiamo a espandere le opportunità per i giocatori mobile offrendo più giochi e più modi di competere che mai“.

 

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo ESL FACEIT estende la partnership con Acer.