Home » Esport1 rinnova gli accordi con ESL, Riot Games e BLAST

Esport1 rinnova gli accordi con ESL, Riot Games e BLAST

Continuerà a trasmettere gli eventi esports in lingua ungherese

di Luca Tagliaferri
Esport1 rinnova gli accordi con ESL, Riot Games e BLAST

2 min. di lettura

La società ungherese di eventi e media Esport1 ha annunciato il rinnovo degli accordi di partnership per la trasmissione con ESL Gaming, Riot Games e BLAST per un periodo di tempo non ancora definito.

Le partnership vedranno Esport1 continuare a produrre trasmissioni in lingua ungherese per gli eventi di ESL, BLAST e Riot Games, tra cui il prossimo BLAST Paris Major e il League of Legends World Championship.

Esport1 è la più grande società di esports in Ungheria e una delle più importanti della regione CEE. L’azienda è specializzata nella produzione di tornei e contenuti e gestisce un sito web di notizie sugli esports. Esport1 è nota soprattutto per il suo lavoro sul V4 Esports Festival, che è stato uno dei più grandi eventi esports della regione.

L’azienda ha iniziato a collaborare con gli organizzatori del torneo ESL Gaming nel 2019, quando è stata concordata la prima partnership di trasmissione esclusiva. Da allora, le due società hanno lavorato a numerosi eventi e la collaborazione continuerà con l’ESL Pro Tour nel 2023.

Il contratto tra Esport1 ed ESL includerà inoltre il Tippmix CS:GO Masters, il più grande torneo nazionale di CS:GO, nel circuito EPT.

 

Per quanto riguarda il publisher Riot Games, le due parti continueranno a dedicarsi alle trasmissioni di tutti i principali tornei di League of Legends, con particolare attenzione all’Europa. Ciò includerà il LEC, gli EMEA Masters, gli MSI e i Worlds.

Infine, Esport1 produrrà anche la trasmissione ungherese del prossimo torneo BLAST Paris Major dell’organizzatore BLAST.tv.

Dániel Hodozsán, COO di Esport1, ha dichiarato: “Le nostre partnership a lungo termine con i più grandi organizzatori di tornei ed editori del mondo dimostrano la professionalità del nostro lavoro e la dedizione che il nostro team mette in ogni singola trasmissione che produciamo”.

“Ci impegniamo a portare trasmissioni di alta qualità e contenuti stimolanti ai nostri fan in Ungheria nel 2023 e oltre”.

 

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo MSI 2023 offrirà il co-streaming per la prima volta .