Home » Jägermeister stringe una partnership con G2 Esports

Jägermeister stringe una partnership con G2 Esports

I due brand organizzeranno un evento a Londra

di Luca Tagliaferri
Jägermeister stringe una partnership con G2 Esports

2 min. di lettura

L’organizzazione esports europea G2 Esports ha annunciato una partnership con il marchio di bevande alcoliche Jägermeister.

In seguito all’accordo, le due parti collaboreranno per una serie di attivazioni, tra cui un evento che si svolgerà presso il bar 26 Leake Street di Londra.

Secondo un comunicato, l’evento al 26 Leake Street dovrebbe essere un’intera giornata di “attività su misura per i fan“. Le attività includeranno la possibilità per i partecipanti di giocare in postazioni di gioco a marchio G2 Esports, oltre a musica dal vivo.

Oltre all’organizzazione dell’evento, G2 Esports e Jägermeister uniranno le forze per creare una gamma di capi di abbigliamento in edizione limitata da mettere in vendita sul sito web di G2.

Jägermeister non è estranea al settore degli esports e del gaming. Nel luglio 2019, il brand ha collaborato con gli UK Esports Awards come cocktail partner e nel 2021 ha unito le forze con lo YouTuber “Bitwit” per creare un PC da gaming a tema.

Per G2 Esports, la prima metà del 2023 si sta rivelando fruttuosa. L’organizzazione resta una delle più grandi e seguite in Europa e ha stretto diverse partnership dall’inizio dell’anno. Ad aprile ha presentato una collaborazione con l’editore di fumetti DC Comics. Come abbiamo visto ieri, G2 ha anche annunciato una partnership con il sito di gaming e trading di skin CS:GO, CSGORoll, in un accordo che ha suscitato alcune critiche.

 

Sabrina Raith, COO di G2 Esports, ha commentato l’accordo: “Siamo entusiasti di annunciare questa partnership e di guidare la prima avventura di Jägermeister nel mondo del gaming. Jägermeister è un brand gigantesco e iconico che ha alimentato l’amore per il marchio ben oltre il prodotto.

“Vederci lavorare insieme per creare esperienze entusiasmanti per i nostri fan e celebrare le migliori notti negli esports è un sogno che si avvera per tutti noi di G2 e non vediamo l’ora che i nostri fan vedano cosa abbiamo in serbo“.