Home » Ghost CommandoS: forfait in VCL perché un player è impegnato a giocare ad altro

Ghost CommandoS: forfait in VCL perché un player è impegnato a giocare ad altro

Assuefazione da Honkai Star Rail

di Valentina Fontana
Ghost CommandoS forfait in VCL perché un player è impegnato a giocare ad altro

2 min. di lettura

Ghost CommandoS, team Valorant militante nella VCL Taiwan/Hong Kong, si è vista costretta a dare forfait perché uno dei giocatori della squadra era troppo impegnato a giocare a Honkai Star Rail.

Honkai Star Rail ha riscosso un enorme successo sin dal suo rilascio, superando Genshin Impact con 20 milioni di download in un solo giorno. Il gioco ha evidentemente già appassionato molti, tra cui anche il player Valorant che non si è presentato a una partita ufficiale della VCL a causa del titolo di MiHoYo.

L’incidente si è verificato durante la Valorant Challengers League Taiwan/Hong Kong. La partita tra S2 Esports e Ghost CommandoS è stata persa a tavolino da questi ultimi perché uno dei loro giocatori era completamente distratto da Honkai Star Rail e non è riuscito ad installare il client VCT in tempo.

Le squadre VCT infatti usano 3 client diversi, che vengono scambiati settimanalmente. Questa settimana c’è stato un aggiornamento del primo client che gli sviluppatori hanno usato per includere Bind e il nuovo set di skin, e l’aggiornamento era circa delle dimensioni di un client normale.

La reazione della comunità, come ci si potrebbe aspettare, è stata generalmente di ilarità e sorpresa , e da alcuni commenti si direbbe che in molti hanno potuto – se non giustificare – quantomeno capire come il player fosse totalmente assorto in Honkai, dato l’alto tasso di coinvolgimento di cui il gioco sembra necessitare e l’assuefazione che sembra causare.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo su Proplayer di Valorant bannato permanentemente dai circuiti dell’Est Europa