Home » HyperX rinnova l’accordo con Allied Esports

HyperX rinnova l’accordo con Allied Esports

HyperX Arena Las Vegas

di Alessandra Rizzo
HyperX

1 min. di lettura

HP, società madre di HyperX, ed Allied Esports hanno annunciato di aver rinnovato l’accordo per i diritti di denominazione della HyperX Arena Las Vegas.

I termini finanziari del nuovo accordo pluriennale per i diritti di denominazione non sono ancora stati resi noti.

La struttura, situata presso il Luxor Hotel and Casino sulla Strip di Las Vegas, è una “destinazione per gli esport, il gaming, la creazione di contenuti e l’intrattenimento”.
L’HyperX Arena è una delle sedi di esports più antiche degli Stati Uniti e, dall’inaugurazione nel 2018, nel corso degli anni ha ospitato una serie di eventi di alto profilo, oltre 700 stando ai report di Allied.

Come parte del rinnovato accordo, HyperX continuerà ad avere un’insegna molto visibile all’interno e all’esterno della sede e uno spot prominente in tutte le attivazioni in programma nell’arena, i contenuti in promozione e sulle piattaforme social. Le aziende lavoreranno insieme anche su esperienze ed eventi in co-branding all’interno dell’arena in futuro, con l’obiettivo di far crescere la fandom e le due community.

HyperX ha precedentemente rinnovato l’accordo per i diritti di denominazione della sede nel 2021. Come altri impianti di esport negli Stati Uniti, l’HyperX Arena Las Vegas ha dovuto affrontare problemi negli ultimi anni a causa delle restrizioni locali legate alla pandemia globale COVID-19, che hanno costretto le società a chiudere le operazioni per un po’.

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo GG.BET collabora con lo streamer brasiliano Gaules per BLAST Major