Home » Astralis avvia una collaborazione con FACEIT

Astralis avvia una collaborazione con FACEIT

L'accordo porterà all'organizzazione di tornei sempre più importanti

di Fabio Ferraro
Astralis avvia una collaborazione con FACEIT

2 min. di lettura

L’organizzazione danese di esport Astralis ha annunciato una partnership con la piattaforma di tornei di FACEIT, una sussidiaria del gruppo ESL FACEIT.

Con effetto immediato, entrambe le parti avvieranno diversi progetti sociali e interattivi per i giocatori danesi, che vanno dalla creazione di una community al lancio di nuovi tornei Counter-Strike.

Nello specifico, il Community Clan è progettato per diventare un luogo in cui i fan di Astralis possono unirsi, oltre a incontrare e giocare con i giocatori di tutte e tre le squadre di Counter-Strike dell’organizzazione: la prima, quella dei talent e quella femminile.

I fan delle organizzazioni avranno anche la possibilità di approfondire il playbook del capitano della squadra Lukas ‘gla1ve’ Rossander, con tattiche, consigli e tecniche.

Inoltre, la partnership vedrà la realizzazione di oltre 100 nuovi tornei Counter-Strike insieme a delle campagne di promozione condivise sulle piattaforme di entrambe le società. Astralis ha organizzato tornei di varie dimensioni in passato e dispone di una rete consolidata e relativamente estesa di oltre 8.000 giocatori attivi.

Oltre al compenso diretto per l’attivazione e la promozione, l’accordo con FACEIT consentirà anche ad Astralis di sviluppare strutture di tornei più grandi che aggiungano ulteriore valore al suo seguito, nonché visibilità ai suoi partner. Ciò apre la possibilità di tornei ancora più grandiosi con playoff tenuti presso l’Astralis Nexus, la struttura dell’organizzazione a Copenaghen.

 

FACEIT è l’ultimo partner a lavorare con Astralis, che vanta collaborazione anche aziende del calibro di Hewlett Packard (HP), Logitech, hummel , Secretlab, :Dribe e Aim Lab.

A marzo, la società danese ha riportato i suoi risultati finanziari per il 2022, che hanno mostrato un aumento delle entrate e una diminuzione delle perdite. Tuttavia, pochi giorni dopo ha avviato una “revisione strategica” in risposta a un continuo calo del valore delle sue azioni.

Nel frattempo, FACEIT ha recentemente introdotto la verifica dell’identità sulla sua piattaforma per combattere lo smurfing di Counter-Strike, una pratica che prevede che i giocatori creino nuovi account per giocare contro avversari di livello inferiore.