Home » CSGORoll vietato in Australia dalla ACMA

CSGORoll vietato in Australia dalla ACMA

La ACMA accusa il sito di aver svolto attività illegale

di Lorenzo Ardeni
Counter Strike: Global Offensive, CS:GO, CSGORoll

2 min. di lettura

CSGORoll, sito web che si occupa di trading di skin di Counter Strike: Global Offensive è stato ritirato dal mercato australiano in seguito a un’investigazione della Australian Communications and Media Authority (ACMA). La notizia giunge solo due settimane dopo la sua controversa partnership con G2 Esports, che è stata pesantemente promossa dal giocatore di CS:GO Ilya ‘M0nESY’ Osipov, recentemente diventato diciottenne.

L’indagine della ACMA ha rilevato che CSGORoll stava fornendo “giochi online in stile casinò”, che è attualmente illegale ai sensi dell’Interactive Gambling Act 2001 del paese. Oltre ad essere una piattaforma di trading skin, CSGORoll consente agli utenti di convertire gli oggetti di gioco in una valuta reale, che può essere utilizzata su una varietà di giochi da casinò. In particolare, le vincite vengono pagate sotto forma di skin, che possono essere convertite, tramite piattaforme di terze parti, in denaro reale. 

Oltre al ritiro di CSGORoll, la società madre del sito Feral Holdings Limited ha ricevuto un avvertimento formale. La Presidente dell’ACMA, Nerida O’Loughlin, ha spiegato la decisione dell’agenzia governativa:

“Fornire giochi in stile casinò online è vietato in Australia quando si gioca per soldi o qualcosa di valore, che si tratti di dollari australiani, criptovaluta o, in questo caso, skin di gioco online. I servizi di gioco d’azzardo sulla base sono particolarmente preoccupanti in quanto attingono a un mercato giovanile e hanno il potenziale per convertire i giocatori in giocatori d’azzardo”.

Di fatti, l’Australian Interactive Gambling Act 2001 vieta i giochi online in stile casinò se sono giocati per soldi o per “qualsiasi altra cosa di valore”. La decisione continua a evidenziare l’area grigia in cui opera il gioco d’azzardo skin, sia all’interno degli esport che delle scommesse. Il gioco d’azzardo sulle skin, in particolare, ha una storia lunga e controversa in CS:GO a causa di una grandissima quantità di siti che offrono gioco d’azzardo non regolamentato e minorenni.