Home » Il BLAST.tv Paris Major parlerà anche Hindi

Il BLAST.tv Paris Major parlerà anche Hindi

Skyesports compra i diritti linguistici

di Valentina Fontana
Il BLAST.tv Paris Major parlerà anche Hindi

1 min. di lettura

Skyesports, organizzatore di tornei di esports in India e nel sud-est asiatico, si è assicurato i diritti esclusivi di trasmissione in lingua Hindi per la fase Champions del BLAST.tv Paris Major 2023.

Il BLAST.tv Paris Major, l’ultimo Major di CS:GO, entra oggi nella fase Champions. Le otto squadre rimanenti nella competizione si sfideranno per aggiudicarsi il montepremi di 1,25 milioni di dollari.

Skyesports trasmetterà la fase Champions in diretta sui suoi canali ufficiali YouTube e Twitch.

Shiva Nandy, fondatore e CEO di Skyesports, ha sottolineato l’importanza di questa esclusva per il ritorno di Counter-Strike in India:

“Mentre inauguriamo una rinascita di Counter-Strike in India, è un passo importante in questa direzione e funge da grande preludio ai nostri prossimi Skyesports Masters a Mumbai”.

Skyesports, fondata nel novembre 2018, è diventata una delle più grandi società di esports dell’Asia meridionale.  Gestisce competizioni importanti come lo Skyesports Championship, la Skyesports League, lo Skyesports Grand Slam e le Skyesports Skirmish Series. L’azienda è di proprietà di JetSynthesys, una società di tecnologia e intrattenimento digitale.

Il BLAST.tv Paris Major 2023 segna la fine di un’era per CS:GO di Valve: a partire da quest’anno le competizioni di Counter-Strike si svolgeranno in Counter-Strike 2, l’ultima edizione del titolo. Il primo Counter-Strike 2 Major sarà gestito da PGL e si svolgerà a Copenaghen.

 

Leggi anche Counter Strike 2: arriva il primo torneo con un importante montepremi