Home » MSI 2023 infrange i record di viewership

MSI 2023 infrange i record di viewership

L'edizione di quest'anno è la più seguita nella storia del torneo

di Luca Tagliaferri
MSI 2023 infrange i record di viewership

2 min. di lettura

Lo scorso fine settimana si è concluso a Londra il Mid-Season Invitational (MSI) di League of Legends, che è diventato l’edizione più seguita di sempre.

Secondo Esports Charts, il torneo ha registrato un picco di spettatori di poco meno di 2,3 milioni, diventando così l’edizione più seguita dell’MSI fino ad oggi. Rispetto all’MSI dell’anno scorso, che è ora la seconda edizione più popolare, l’evento di quest’anno ha registrato un picco di spettatori leggermente superiore – 2,3 milioni rispetto a 2,2 milioni. Tuttavia, la media degli spettatori della competizione di League of Legends è salita da 588.000 nel 2022 a quasi 800.000.

Quest’anno il torneo ha cambiato drasticamente la propria struttura, adottando per la prima volta un formato a doppia eliminazione. L’MSI 2023 ha visto anche la partecipazione di un maggior numero di squadre provenienti dalle regioni “principali” dell’ecosistema: Europa, Nord America, Cina e Corea.

È interessante notare che la finalissima tra due organizzazioni cinesi, Bilibili Gaming e JD Gaming, non è stata tra le prime cinque partite più seguite, secondo Esports Charts. La finale ha attirato circa 1,1 milioni di spettatori di picco, mentre la partita più seguita è stata quella tra T1 e JDG nella fase a gironi.

Tuttavia, va notato che Esports Charts non include i dati delle piattaforme di streaming cinesi. Pertanto, il dato potrebbe non raccontare l’intera storia, considerando il fatto che la finale è stata giocata tra due squadre cinesi.

 

L’MSI è tradizionalmente il secondo torneo di League of Legends più seguito, dopo il Campionato mondiale. L’edizione 2023 si è svolta in Inghilterra e ha visto l’inclusione del co-streaming per la prima volta in assoluto. Streamer come Ibai e YoDa sono stati tra coloro che hanno trasmesso in co-streaming l’evento. Il duo ha persino trasmesso direttamente dalla Copperbox Arena, dove si sono tenute alcune delle partite del torneo, una novità assoluta per Riot Games.

Anche escludendo i numeri cinesi, l’ultima edizione dell’MSI ha mostrato miglioramenti su tutta la linea. Va inoltre notato che l’MSI si è svolto più o meno nello stesso periodo dell’ultimo torneo Major di CS:GO della storia, il BLAST.tv Paris Major.