Home » OverActive Media rilascia alcuni risultati finanziari del Q1 2023

OverActive Media rilascia alcuni risultati finanziari del Q1 2023

Registrato un aumento delle perdite nette rispetto al 2022

di Lorenzo Ardeni
OverActive Media

2 min. di lettura

OverActive Media, la società genitrice dei Toronto Ultra, Toronto Defiant e dei MAD Lions, ha rilasciato i risultati finanziari del Q2 2023: la compagnia ha registrato una perdita netta di 5,7 milioni di dollari canadesi (circa 3.9 milioni di euro ) per il primo trimestre del 2023, rappresentando un aumento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La perdita netta del primo trimestre del 2022 è stata di 4,6 milioni di dollari canadesi (circa  3.15 milioni di euro), oltre a registrare una diminuzione dei ricavi del primo trimestre del 23% a 1,6 milioni di dollari canadesi (circa 1.09 milioni di euro) nel 2023. OverActive Media ha attribuito i risultati principalmente a causa dei venti contrari macroeconomici che, a sua detta, hanno diminuito le entrate della partnership.

Come riportato all’interno di un rapporto finanziario, OverActive Media ha attribuito l’aumento della perdita netta a minori ricavi e ad una diminuzione del “reddito non ricorrente” come le vendite dei giocatori. Durante il primo trimestre del 2022, OverActive Media ha generato 1,9 milioni di dollari canadesi (circa 747.2 milioni di euro) in vendite di giocatori che “non si sono verificate nel 2023”, secondo quanto affermato dalla società.

Nonostante l’aumento della perdita netta e i minori ricavi, Adam Adamou, Co-Founder e CEO ad-interim di OverActive Media, ha dichiarato che l’obiettivo è ancora quello di fornire un percorso verso la redditività del trimestre entro la fine dell’anno. Ha affermato che: 

“Il nostro primo trimestre è storicamente il nostro più debole. Andando avanti, vediamo perdite minori con ogni trimestre successivo di quest’anno. Il nostro obiettivo è quello di ottenere entrate di alta qualità e una gestione disciplinata dei costi, per fornire risultati più forti e un percorso verso la redditività trimestrale verso la fine dell’anno. La direzione ritiene che l’azienda abbia risorse di cassa sufficienti, che, insieme a una prospettiva più forte del secondo tempo, ci offre la possibilità di autofinanziare le nostre iniziative di crescita”.

Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, il contante e gli equivalenti di cassa di OverActive Media alla fine del periodo sono scesi da 26,3 milioni di dollari canadesi a 10 milioni di dollari canadesi (da circa 18 milioni a 6.8 milioni di euro). Tuttavia, a partire dal 23 maggio questa cifra è aumentata a 11,6 milioni di dollari canadesi (circa 7.9 milioni di euro), secondo la società. I prossimi mesi potrebbero però rivelarsi interessanti per la compagnia, dato che a inizio mese ha annunciato ben quattro importanti partnership.