Home » GeoGuessr annuncia la sua prima Coppa del Mondo di esports

GeoGuessr annuncia la sua prima Coppa del Mondo di esports

Il torneo si terrà in Svezia il prossimo ottobre

di Luca Tagliaferri
GeoGuessr annuncia la sua prima Coppa del Mondo di esports

2 min. di lettura

Il gioco di esplorazione geografica GeoGuessr ospiterà quest’anno il suo primo campionato mondiale di esports.

La GeoGuessr World Cup si svolgerà alla Space Arena di Stoccolma, in Svezia, il 13 e 14 ottobre. È previsto un montepremi di 50.000 dollari (~46.500 euro).

GeoGuessr è un gioco in cui il giocatore viene proiettato in un luogo casuale in una qualsiasi parte del mondo utilizzando Google Street View. I giocatori devono poi cercare di indovinare in quale luogo del mondo si trovi quel luogo.

I migliori giocatori sono in grado di indicare esattamente dove si trovano, fino alla provincia o alla strada, nonostante l’apparente mancanza di indizi. Negli ultimi anni GeoGuessr si è diffuso su piattaforme video verticali come TikTok e Instagram Reels, guidato da Trevor “georainbolt” Rainbolt che vanta 2,3 milioni di follower su TikTok.

Per aiutare gli spettatori a capire come i giocatori possano essere così precisi, i migliori giocatori parteciperanno alla trasmissione della Geoguessr World Cup per offrire una visione strategica, tra cui il già citato georainbolt.

24 giocatori di tutto il mondo si contenderanno il titolo di campione del mondo a Stoccolma. Saranno divisi in quattro gruppi da sei e ogni partita vedrà due giocatori sfidarsi per vedere chi riesce a indovinare il luogo con maggiore precisione. La fase a gironi sarà giocata in forma di round-robin, seguita da uno spareggio per determinare il vincitore finale.

 

Gli organizzatori hanno già annunciato alcuni dei concorrenti: Leon ‘Kodiak’ Cornale dalla Germania, Tushar ‘MatePotato’ Hasamnis dall’India, Mathieu ‘Blinky’ Huet dalla Francia, Mattias ‘Maccem’ McMullin dalla Svezia, Oscar ‘Zi8gZag’ Pearce dall’Australia e Jake Lyons dagli Stati Uniti.

Abbiamo una comunità straordinaria di esploratori e creatori appassionati e, con la Coppa del Mondo, abbiamo voluto riunire alcuni dei migliori giocatori di GeoGuessr del pianeta nello stesso luogo per mostrare la loro straordinaria conoscenza del mondo“, ha dichiarato Daniel Antell, cofondatore e CEO di GeoGuessr.

 

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Disguised Toast debutta nella NACL.