Home » PLG e la SEF lanciano la seconda stagione di ‘Stream School’

PLG e la SEF lanciano la seconda stagione di ‘Stream School’

La serie sarà condotta dallo streamer saudita DRB7H

di Luca Tagliaferri
PLG e la SEF lanciano la seconda stagione di ‘Stream School’

2 min. di lettura

La Saudi Esports Federation (SEF) e l’agenzia di esports e gaming PLG hanno presentato la seconda stagione di “Stream School”.

La serie settimanale mira a fornire agli spettatori gli strumenti necessari per diventare content creator di successo.

Il lancio della seconda stagione di Streamer School è in collaborazione con l’iniziativa “Voice of Saudi Esports” della Saudi Esports Federation, che punta a promuovere ed elevare il settore della creazione di contenuti di gaming nel Regno.

La seconda stagione sarà tenuta in arabo ed è adatta ad un pubblico dagli otto anni in su. La serie sarà condotta dallo streamer saudita DRB7H, che ha 2,7 milioni di abbonati su YouTube e 625.000 follower su Twitch.

Secondo un comunicato, la creazione di contenuti videoludici in Arabia Saudita è aumentata del 30% nel periodo successivo alla pandemia COVID-19. La Saudi Esports Federation e PLG includeranno nell’accordo anche una serie di kit esclusivi che consentiranno agli aspiranti content creator di migliorare le loro offerte e promuovere i loro marchi presso un pubblico più ampio.

La seconda stagione di Stream School segna un’altra espansione per la Saudi Esports Federation, che continua a svilupparsi ad un ritmo impressionante. Nel maggio 2023, la Federazione si è assicurata un accordo con l’agenzia di sport ed esports SPORTFIVE per offrire supporto e gestione delle sue iniziative.

 

La prima stagione di Stream School ha registrato 1,34 milioni di visualizzazioni sui canali social media della Saudi Esports Federation e di PLG, con il 43% di pubblico femminile.

La SEF sostiene infatti che il 42% della popolazione videoludica del Regno sia di sesso femminile e che il 18% partecipi attivamente alle competizioni esports.

Ahmed Al Bishri, vice amministratore delegato della Saudi Esports Federation, ha parlato di Stream School: “Siamo felici di vedere Voices of Saudi Esports collaborare con PLG. Questa partnership è un passo significativo per fornire un’esperienza educativa diversa e innovativa nel settore della creazione di contenuti.

“È un nuovo approccio per spingere i nostri ambasciatori a un altro livello. La nostra collaborazione con PLG fornirà un’opportunità unica ai content creator di espandere le loro conoscenze e i loro orizzonti per migliorare in questo campo.”