Home » Savvy Games Group annuncia una partnership con l’Al-Hilal SC

Savvy Games Group annuncia una partnership con l’Al-Hilal SC

Programmi di formazione per i giovani

di Davide E. Nappi
Savvy Games Group annuncia una partnership con l’ Al-Hilal SC

2 min. di lettura

Savvy Games Group ha annunciato una partnership con la squadra di calcio saudita Al-Hilal SC.

Il Gruppo di gaming ed esport aiuterà la società calcistica a sviluppare programmi di formazione per i giovani e a migliorare le proprie infrastrutture. L’Al-Hilal esporrà il logo Savvy in tutte le competizioni ufficiali e sui propri canali social.

Savvy Games Group, che è interamente di proprietà del fondo sovrano dell’Arabia Saudita, ha come mission il sostegno all’industria degli esport nel regno, che nel 2021 aveva un valore di circa 1 miliardo di dollari.
Il Gruppo sta investendo infatti ingenti somme di denaro per acquisire le migliori realtà di sviluppo e organizzazione gaming della regione.  L’ultima grande manovra ha interessato il mobile developer Scopely, in un accordo del valore di 4,9 miliardi di dollari. Ne abbiamo parlato qui in un articolo dedicato.

Tuttavia, le ambizioni dell’Arabia Saudita nel settore degli esports sono state accolte da numerose polemiche. La situazione in cui versa il rispetto dei diritti umani nel Paese ha portato a critiche sul suo coinvolgimento negli esports da parte di stakeholder e membri della comunità, in particolare per quanto riguarda i diritti LGBTQ+ e delle donne. Alcuni analisti e commentatori del settore hanno anche bollato le attività del Paese come “esportswashing”.

La partnership arriva in un momento delicato per Al-Hilal. Solo qualche settimana fa, la superstar del calcio argentino Lionel Messi ha rifiutato un’offerta molto generosa che lo avrebbe portato a giocare nel club ed ha preferito invece firmare con la squadra americana Inter Miami. La squadra saudita avrebbe ora rivolto la propria attenzione, secondo alcune indiscrezioni, al giocatore brasiliano Neymar Jr.

Brian Ward, CEO di Savvy Games Group, ha commentato:

“Che sia sul campo o su una console, il calcio ha la capacità unica di unire le persone. Attraverso di esso, vediamo persone di ogni provenienza, età, nazionalità, sesso e abilità connettersi, giocare, imparare, competere e trionfare insieme.
L’Al Hilal occupa un posto speciale nei cuori dei tifosi sia a livello locale che internazionale e siamo onorati di sostenere le loro ambizioni sia nel campionato che nella comunità locale”.