Home » CBLOL annuncia una collaborazione con Coca-Cola

CBLOL annuncia una collaborazione con Coca-Cola

La lega brasiliana promuoverà il gusto a tema League of Legends di Coca-Cola

di Luca Tagliaferri
CBLOL annuncia una collaborazione con Coca-Cola

2 min. di lettura

La CBLOL (il campionato brasiliano di League of Legends) ha annunciato una partnership con Coca-Cola.

Come parte dell’accordo, CBLOL promuoverà il gusto in edizione limitata di Coca-Cola ispirato a League of Legends. La partnership avrà luogo per tutta la seconda parte della stagione 2023.

Oltre alla presenza del logo di Coca-Cola nelle trasmissioni di CBLOL e nei suoi canali social, le due parti collaboreranno per creare una serie di attivazioni digitali per i fan.

La collaborazione arriva dopo l’inizio del secondo split della stagione 2023 di CBLOL, che finora ha registrato un picco di 138.929 spettatori. Il primo split della stagione 2023 di CBLOL ha registrato un picco di 276.078 spettatori secondo Esports Charts.

Coca-Cola non è l’unico brand di bevande a sostenere la CBLOL nel 2023. Nel giugno 2022, il marchio internazionale di birra Heineken ha stretto una partnership con la lega per promuovere il suo prodotto Heineken 0.0 nelle trasmissioni della CBLOL per le prossime due stagioni.

La CBLOL è composta da 10 squadre provenienti dal Sud America e vede le organizzazioni competere per sei posti nei play-off. La vincitrice degli spareggi si assicurerà un posto nel Campionato mondiale di League of Legends 2023, che si svolgerà in Corea del Sud il prossimo autunno.

 

Diego Martinez, direttore generale di Riot Games in Brasile, ha commentato l’accordo: “Coca-Cola Ultimate Sugar Free è il primo gusto in edizione limitata creato in collaborazione con Riot Games che celebra i giocatori di League of Legends offrendo loro nuove esperienze di gioco.

L’estensione della partnership è stata una scelta naturale che non abbiamo esitato a fare insieme a Coca-Cola”.

 

Ted Ketterer, Chief Marketing Officer di Coca-Cola, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di questa partnership senza precedenti tra Coca-Cola Creations e Riot. L’innovazione fa parte del DNA di Coca-Cola da 137 anni, ed essere presenti nell’universo del gaming è l’evoluzione del nostro rapporto con i consumatori, soprattutto quelli della Generazione Z. Questa partnership ci permette di essere presenti al CBLOL e di garantire che la “magia” di League of Legends avvenga in un ambiente stimolante”.