Home » Guild Esports, £600,000 per il sim racing

Guild Esports, £600,000 per il sim racing

Il team si chiamerà Guild Racing

di Luca Tagliaferri
Guild Esports raccoglie £600,000 per entrare nel mondo del sim racing

2 min. di lettura

Guild Esports, organizzazione di esports con sede nel Regno Unito, ha annunciato il completamento di una raccolta fondi di 622.200 sterline (~727.000 euro).

Guild Esports utilizzerà il capitale per facilitare gli investimenti in Guild Racing, il roster di corse simulate dell’organizzazione.
Oltre a rafforzare il roster di sim racing, i fondi saranno utilizzati anche per “mettere in atto la strategia corrente” e per contribuire alla gestione quotidiana dell’azienda.

Il team di sim racing sarà il sesto a competere sotto la bandiera di Guild Esports. Oltre alle gare di simulazione, l’organizzazione schiera giocatori e roster in Counter-Strike, FIFA, Fortnite, Rocket League e VALORANT.

L’espansione nelle gare di simulazione segue la partnership di Guild Esports con il produttore di periferiche Fanatec, avvenuta nel giugno 2023. Le due parti hanno unito le forze per creare un impianto di sim racing all’interno della sede dell’organizzazione. Una volta creata, la struttura sarà utilizzata anche dal team Guild Racing.

La cifra investita è stata generata attraverso il collocamento e la sottoscrizione di oltre 103,7 milioni di nuove azioni ordinarie al prezzo di 0,006 sterline per azione. Oltre agli investitori nuovi ed esistenti, alla raccolta fondi ha partecipato anche personale di spicco di Guild. Tra questi, i direttori e i dirigenti dell’organizzazione, che hanno fornito un contributo totale di 100.000 sterline.

Nonostante gli ostacoli finanziari del 2022, Guild Esports continua a consolidare la sua posizione come una delle maggiori organizzazioni di esports del Regno Unito. Nel marzo 2023 ha stretto una partnership con la società di analisi dei dati  Gerford AI per utilizzare l’AI per sviluppare i suoi giocatori di esports.

 

Jasmine Skee, CEO di Guild Esports, ha commentato la notizia: “Siamo lieti di aver completato la raccolta di fondi che ci fornisce risorse sufficienti per eseguire il nostro attuale piano aziendale e continuare a gestire l’attività in modo prudente.

“Questo nuovo finanziamento, unito al giusto dimensionamento del business, ci posiziona in modo ottimale per la crescita futura, anche attraverso l’investimento in nuove aree, come l’entusiasmante categoria delle gare di simulazione“.