Home » LVMH e Epic Games insieme per creare esperienze digitali immersive

LVMH e Epic Games insieme per creare esperienze digitali immersive

L'azienda di lusso si avvale delle tecnologie 3D di Epic per offrire esperienze interattive

di Valentina Fontana
LVMH

2 min. di lettura

LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton (LVMH), noto gruppo nel settore della moda e degli accessori di lusso, ha stretto una partnership con Epic Games, il produttore di Fortnite e Unreal Engine, per creare esperienze digitali interattive che offrano ai consumatori nuovi modi di interagire con il marchio.

La partnership consentirà a LVMH di sfruttare le potenzialità delle tecnologie 3D di Epic, come l’Unreal Engine, Reality Capture, Twinmotion e MetaHuman, per sviluppare esperienze coinvolgenti come spogliatoi virtuali, sfilate di moda in realtà virtuale, caroselli di prodotti a 360 gradi e creazione di gemelli digitali. Queste nuove forme di esperienza consentiranno ai consumatori di immergersi nell’universo di LVMH in modo innovativo e coinvolgente.

Durante l’evento Viva Technology di quest’anno, Louis Vuitton, una delle prestigiose case di moda di LVMH, presenterà la “Digital Show Experience” presso il Padiglione LVMH. Questa esperienza interattiva di sei minuti, creata utilizzando Unreal Engine 5, la tecnologia MetaHuman e Reality Capture, permetterà ai visitatori di vivere virtualmente la sfilata Autunno-Inverno 2023 per uomo, che si è svolta nella suggestiva Cour Carrée del Louvre lo scorso gennaio.

Questa partnership rappresenta una naturale estensione delle collaborazioni precedenti tra le due aziende. Durante l’evento Viva Technology dell’anno scorso, Bulgari, un altro prestigioso marchio di lusso del gruppo, ha utilizzato Unreal Engine 5 per creare un’esperienza simile in un metaverso chiamato “Virtual Rome”. Inoltre, LVMH ha presentato Livi nel 2022, un’ambasciatrice virtuale costruita utilizzando Unreal Engine 5 e la tecnologia MetaHuman.

L’accordo di partnership non menziona le proprietà esclusive di Epic come Fortnite e Rocket League, ma si concentra sulla collaborazione nella creazione di esperienze digitali immersive per il marchio.

LVMH ha dimostrato un interesse crescente nel mondo dei videogiochi e degli esports. Nel 2019, la divisione Louis Vuitton di LVMH ha collaborato con Riot Games per il Campionato Mondiale di League of Legends, sviluppando capsule di abbigliamento fisiche e digitali e creando una custodia personalizzata per il trofeo Summoner’s Cup. 

Leggi anche il nostro articolo Gucci Gaming Accademy, per la prossima generazione di talenti esports.