Home » NSE rinnova la partnership con Intel per il quinto anno

NSE rinnova la partnership con Intel per il quinto anno

Intel continuerà a supportare il campionato inglese di esports universitari

di Alessandra Rizzo
NSE con Intel

2 min. di lettura

National Student Esports (NSE), l’organismo inglese degli esports universitari, ha annunciato il rinnovo della partnership a lungo termine con l’azienda tecnologica Intel.

Intel sarà ancora il main partner del British University Esports Championships e continuerà a fornire supporto per i progetti di esports universitari nel Regno Unito.

La partnership tra Intel e NSE è una delle più longeve nell’esports inglese. Iniziata nel 2019 per la stagione 2019-2020, la partnership ha visto Intel supportare gli eventi e le iniziative di NSE in tutto il Regno Unito e contribuire alla crescita della scena degli esports studenteschi e nel paese.

Oltre all’accordo per la main partnership del British University Esports Championship, NSE e Intel estenderanno la collaborazione a numerosi altri progetti, tra cui l’ Intel FutureGen, che tornerà per un altro anno, come annunciato da NSE.

Altre iniziative incluse nell’accordo di sponsorizzazione sono l’Intel Monthly MVP, un premio per gli studenti che contribuiscono di più alla comunità degli esports universitari, e l’Intel Friday Drop, una serie di giveaway di merchandising e oggetti per gli studenti che partecipano al British University Esports Championship di NSE.

Anche il programma Intel Event in a Box, che fornisce agli studenti e alle società di gaming PC e periferiche per organizzare eventi di esports, farà ritorno.

Oltre a Intel, tra i partner di NSE figurano Pringles, Monster Energy, DrayTek e SpecialEffect.

Alex Coulson, Direttore Generale di NSE, ha dichiarato:

“Lavorare con partner che comprendono l’importanza e il potere degli esports e del gaming  è fondamentale per noi. Intel vive e respira questo mondo proprio come noi, quindi siamo entusiasti di continuare a collaborare e sostenere la scena degli esports e del gaming universitari nel Regno Unito insieme a loro.
L’impegno di Intel nel promuovere gli esports di base e nel sostenere l’impiego degli studenti attraverso iniziative come Intel FutureGen è stato prezioso. Siamo entusiasti delle opportunità future e non vediamo l’ora di vivere un altro anno di successi con Intel.”

Leggi anche il nostro articolo L’NSE ha stretto un accordo con il marchio di router DrayTek