Home » FaZe Clan: gli azionisti approvano il reverse stock split

FaZe Clan: gli azionisti approvano il reverse stock split

Il voto per riportare il prezzo in conformità con il Nasdaq

di Davide E. Nappi
GameSquare FaZe Clan

2 min. di lettura

Gli azionisti di FaZe Holdings Inc. (FaZe Clan) hanno votato a favore di un reverse stock split durante l‘Assemblea Annuale 2023. La manovra mira a riportare l’azienda in conformità con le regole di quotazione del Nasdaq.

Durante l’incontro, è stato approvato uno split con un rapporto di 20:1 o addirittura 30:1, da mettere in atto in una data da determinare.

La manovra finanziaria del reverse stock split era, in effetti, attesa e sembrava l’unica soluzione possibile.
Esports Industry aveva già riportato gli sforzi di FaZe Clan in tal senso già ad aprile. Puoi leggerne di più qui.

All’inizio dell’anno, le azioni di FaZe erano scambiate intorno a $1,74 (3 gennaio), ma dall’8 febbraio il valore delle azioni è sceso al di sotto di $1 a $0,94. Da allora, il prezzo è rimasto al di sotto della soglia di conformità di $1 della borsa, oscillando principalmente intorno a $0,50.

A fine marzo, FaZe Holdings ha rivelato in una presentazione alla SEC di aver ricevuto una lettera dal Dipartimento delle Qualifiche per la Quotazione del Nasdaq che informava l’azienda che aveva “mancato di ottemperare al requisito del prezzo minimo di offerta di $1 richiesto per la quotazione continua sul Mercato del Capitale Nasdaq ai sensi della Regola di Quotazione Nasdaq 5550(a)(2) in base al prezzo di chiusura dell’azione comune per i 30 giorni lavorativi consecutivi precedenti la data della lettera”.

Dall’arrivo della notifica di delisting, a FaZe sono stati concessi 180 giorni di calendario (fino al 19 settembre) per tornare in conformità, ovvero per far sì che il prezzo di chiusura dell’azione comune raggiungesse o superarasse $1,00 per azione per un periodo minimo di dieci giorni lavorativi consecutivi, il che può avvenire in qualsiasi momento entro il periodo di 180 giorni.
FaZe avrebbe avuto anche il diritto di richiedere un’estensione di un periodo di conformità aggiuntivo di 180 giorni di calendario.

Nel caso in cui il prezzo delle azioni di FaZe Clan continui a oscillare intorno a $0,50 per azione fino al completamento del reverse stock split, il prezzo per azione salirebbe a circa $10 con un rapporto di 20:1 o a circa $15 con un rapporto di 30:1.
Bisogna ricordare che la capitalizzazione di mercato complessiva dell’azienda non verrà in alcun modo influenzata dalla manovra.

Durante la stessa Assemblea Annuale, gli azionisti hanno anche approvato la proposta di rinnovare le nomine di Mickie Rosen e Ross Levinsohn come direttori di Classe I fino al 2026 e ratificato la nomina di Marcum LLP come società di revisione indipendente per l’anno fiscale che si conclude il 31 dicembre 2023.