Home » G2 Esports x Ralph Lauren

G2 Esports x Ralph Lauren

Nuova collezione in arrivo

di Alessandra Rizzo
G2 Esports Ralph Lauren

2 min. di lettura

G2 Esports, una delle più grandi organizzazioni di esports in Europa, ha collaborato con Ralph Lauren, prestigiosa azienda di moda americana, per creare una collezione di abbigliamento unica nel suo genere.
La squadra di League of Legends di G2 Esports farà il suo debutto indossando i capi della collezione durante i LEC Summer Playoffs che si terranno il 15 luglio.

La nuova collezione, disponibile in edizione limitata, include una vasta gamma di prodotti tra cui t-shirt, polo, felpe con cappuccio, tute e cappelli. Ogni articolo presenta uno stemma G2/Ralph Lauren appositamente progettato. I fan avranno l’opportunità di acquistare i capi della collezione sul sito dell’organizzazione a partire dal 15 luglio.

Questa non è la prima collaborazione tra G2 Esports e Ralph Lauren. Nel giugno 2021, l’organizzazione ha già lavorato con il brand di moda per una serie di attività, tra cui campagne globali che hanno coinvolto Twitch e TikTok.

Nel corso del 2023, G2 Esports ha consolidato la sua posizione come una delle principali organizzazioni di esports in Europa. Nel mese di maggio ha stretto partnership con il brand di bevande alcoliche Jägermeister e il sito di scommesse e trading di skin di CS:GO CSGORoll.

Oltre a Ralph Lauren, G2 Esports ha altri dieci partner nel suo vasto portafoglio. Tra questi figurano marchi  importanti come Red Bull, Spotify e Mastercard.

Recentemente il Team tedesco ha anche messo a segno un colpo di trasfer-market internazionale, acquistando il player di Rainbow-Six Siege Luigi “Gemini” Ferrigno dal team italiano Mkers. Ne abbiamo parlato qui.

Sabrina Ratih, COO di G2 Esports, ha commentato sulla collaborazione:
“Siamo davvero entusiasti di annunciare questa collezione con Ralph Lauren. Le partnership per noi significano creare esperienze e offerte migliori per i consumatori, avvicinare i fan al brand e attrarre nuove audience. Questa collaborazione fa tutto ciò e molto altro.”