Home » Knight’s Forge, il nuovo torneo LAN di Valorant

Knight’s Forge, il nuovo torneo LAN di Valorant

I migliori team americani per una competizione non Riot

di Alessandra Rizzo
Knight’s Forge

2 min. di lettura

Knights Arena, la divisione per gli eventi esport  dell’organizzazione nordamericana Knights, ospiterà un torneo LAN di Valorant denominato Knight’s Forge.
Il torneo si terrà dal 21 al 24 settembre a Bridgeville, Pennsylvania.

Il Knight’s Forge vedrà 32 squadre americane competere per un montepremi di 15.000 dollari.

Il torneo segna una prima volta importante per Knights Arena, poiché sarà il primo evento in persona dedicato a Valorant organizzato dall’organizzazione esport.
Grazie alla propria esperienza, Knights Arena garantirà un’esperienza esclusiva con un “palco principale esport high-tech “, oltre a numerose attivazioni di sponsor e sessioni di autografi con i giocatori partecipanti.

Knights Arena è già ben conosciuta nell’ecosistema di Valorant, avendo collaborato in precedenza con Riot Games per gestire circuiti come VCT Challengers e VCT Game Changers in Nord America. Anche se l’organizzazione non ha più una squadra Valorant, il suo ruolo nella scena competitiva è rimasto rilevante.

L’entusiasmo per i tornei di Valorant al di fuori del circuito ufficiale di Riot Games è in crescita, con altri team esport che organizzano competizioni ad hoc per specifiche categorie di giocatori, ampliando l’appeal del gioco.

Il Knight’s Forge è atteso con ansia da giocatori e appassionati di esport, poiché si prevede che attiri team competitivi e spettatori appassionati di Valorant da tutto il Nord America.
L’iter di registrazione alla competizione prevedrà diverse opzioni per i partecipanti, inclusi sconti per le iscrizioni anticipate e pass per gli spettatori disponibili a prezzi accessibili.

Garett Bambrough, responsabile esport di Knights Arena, ha condiviso l’entusiasmo dell’organizzazione per il torneo:
“Non stiamo solo ospitando un torneo; stiamo creando un’esperienza indimenticabile. Knight’s Forge è una celebrazione della community e una dimostrazione dell’impegno di Knights Arena nel condividere il meglio degli esport con il mondo. Si tratta di competizione, sì, ma è anche una questione di community, crescita ed eccitazione. Non vediamo l’ora di accogliere tutti.”

 

Leggi anche il nostro articolo BLAST apre le candidature per le location degli eventi 2024