Home » Gravity Media estende la partnership con Riot Games

Gravity Media estende la partnership con Riot Games

Lavorerà per il Remote Broadcast Centre di Seattle

di Davide E. Nappi
Gravity Media estende la partnership con Riot Games

2 min. di lettura

Gravity Media, production and media services provider, ha esteso la partnership esistente con Riot Games.

Come conseguenza dell’accordo, Gravity fornirà i propri servizi per il nuovo Remote Broadcast Centre (RBC) di Riot Games a Seattle, Washington, per il quale è prevista l’apertura quest’anno.

Secondo il comunicato, Gravity Media recluterà ‘oltre 30 specialisti delle trasmissioni’ per gestire una struttura di più di 6500 metri quadrati che servirà a supportare le trasmissioni degli eventi esport di Riot Games. Il primo evento in calendario che riceverà il supporto completo della struttura sarà il Valorant Game Changers Championship, che si terrà a São Paulo, in Brasile, dal 28 novembre al 3 dicembre.

Il centro delle trasmissioni di Riot Games a Seattle è il secondo del suo genere ad avvalersi dei servizi di Gravity Media. Il primo si trova a Dublino, in Irlanda, ed è parte dell’iniziativa Project Stryker . È inoltre prevista la costruzione di una terza struttura in Asia l’anno prossimo.

 

Similmente alla struttura di Dublino, il centro di Seattle sarà alimentato dalla società di gestione dei servizi IT Amazon Web Services (AWS), che ha collaborato per la prima volta con Riot Games e Gravity Media nel 2022.

Eamonn Dowdall, Direttore Esecutivo di Gravity Media, ha commentato sull’espansione:

“Il mondo dell’esports continua a svilupparsi a un ritmo serrato ed è un mercato in continua crescita per noi come azienda, insieme alla nostra soluzione Managed Services.
Gravity Media è entusiasta di sostenere Riot Games a Seattle e di sviluppare ulteriormente la nostra partnership. Mentre ci addentriamo in questo nuovo capitolo della nostra collaborazione, questa opportunità ci consente di sfruttare e mostrare appieno le nostre competenze globali nell’esports e la leadership mondiale nel talent broadcasting. ”