Home » Novità in arrivo per Britanni Johnson: nasce la piattaforma TVRN

Novità in arrivo per Britanni Johnson: nasce la piattaforma TVRN

L'azienda si occuperà di creare un dialogo fra i talent e l'industria

di Fabio Ferraro
Novità in arrivo per Britanni Johnson: nasce la piattaforma TVRN

2 min. di lettura

Novità in arrivo nel mondo degli esport: è stato ufficializzato il lancio di una nuova azienda che farà il suo ingresso nel mercato che riguarda i talent. Si tratta di TVRN (Tavern).  Al capo della società vi è un nome noto nel settore dell’industria del gaming e degli esport, si tratta di Britanni Johnson.

TVRN lavorerà a stretto contatto con i giocatori più promettenti, con partner aziendali e con coloro che si occupano dell’organizzazione degli eventi. Supporterà i talenti in cerca di contratti e sosterrà le maggiori produzioni, in modo da creare un contatto proficuo fra entrambe le realtà.

 

Britanni Johnson è attiva nel campo da oltre 10 anni e ha ricoperto diversi ruoli tra cui la presentazione di eventi e il doppiaggio. Nel corso della sua carriera, ha lavorato con nomi del calibro di G2 Esports (in quanto responsabile dei creators) e Dexerto(in cui è stata direttrice delle relazioni con gli influencer). Il lavoro per cui è più famosa riguarda la sua interpretazione di Angel nel franchise di Borderlands.

Johnson ha affermato che il desiderio di creare un nuovo marchio è nato a partire dalla frammentazione del mercato degli esport e degli eventi di gioco. TVRN mira a essere il ponte per aiutare a connettere le industrie con i talent.

Il marchio ha annunciato che le sue offerte iniziali saranno focalizzate sulla gestione di giocatori diversificati, creativi e anche emergenti. Le collaborazioni iniziali includono già aziende come Red Bull, 343 IndustriesRiot Games ed Epic Games, nonché personaggi come Katie Bedford, Jacki Jing, Goldenboy e Goji.

 

TVRN ha affermato che tra ciò che la contraddistinguerà rispetto agli altri competitor ci sarà la conoscenza diretta dei giochi e dei prodotti, un buon posizionamento geografico e l’attenzione nei confronti delle piattaforme multimediali. A partire dal 2024 ci saranno dei graduali ampliamenti e le agenzie avranno la possibilità di utilizzare la piattaforma per inviare elenchi di giocatori e certificazioni.

Britanni Johnson, fondatrice di TVRN, ha commentato: “TVRN è il ponte che consente la scoperta reciproca: un luogo di incontro digitaleÈ uno spazio inclusivo che promuove e incoraggia non solo i talenti affermati, ma anche quelli emergenti. Attraverso questo modello accessibile, sono entusiasta che TVRN alla fine incoraggerà voci più diversificate all’interno del nostro settore”.

A proposito di nuove piattaforme interessanti, forse potrebbe interessarti questo articolo!