Home » Il club tedesco FOKUS nomina 1&1 come partner principale

Il club tedesco FOKUS nomina 1&1 come partner principale

Il settore degli esport in area tedesca è in continua espansione

di Fabio Ferraro
Il club tedesco FOKUS nomina 1&1 come partner principale

2 min. di lettura

L’organizzazione tedesca di esport FOKUS CLAN ha annunciato che la società di telecomunicazioni 1&1 ricoprirà il ruolo di nuovo partner principale.

Come risultato dell’accordo, la società riceverà vari posizionamenti sulle risorse fisiche e digitali di FOKUS. Questa è la prima partnership di 1&1 con un’azienda appartenente al settore degli esport. Dunque, il logo di 1&1 sarà presente sul petto di tutte le maglie dei team FOKUS. Inoltre, il marchio sarà visibile anche nei contenuti live streaming a cura dell’organizzazione.

Secondo un comunicato, 1&1 mira a sfruttare la partnership per aumentare la propria visibilità tra il pubblico giovane ed esperto di tecnologia e gaming. Nel frattempo, FOKUS mira a sfruttare la competenza e le possibilità tecnologiche di 1&1 per sostenere le esigenze dei suoi atleti.

Fondata nel 2018, FOKUS CLAN presenta roster legati a titoli come FIFA, Fortnite e VALORANT. Intrattiene rapporti lavorativi con numerosi creatori di contenuti che contribuiscono a oltre 13 milioni di follower sui social media. Tra i partner di FOKUS figurano il marchio Funny-Frisch, la compagnia assicurativa Zurich e la serie di soluzioni audio JBL Quantum.

Nel 2021, il famoso streamer tedesco ed ex giocatore professionista FIFA, Elias ‘EliasN97’ Erlich, si è unito a FOKUS come comproprietario.

1&1 è un’azienda di telecomunicazioni fondata nel 1988. È specializzata in soluzioni Internet ed Ethernet per il mercato tedesco B2C e B2B, come dati mobili e domini Internet.

La partnership tra FOKUS e 1&1 non è l’unico sviluppo significativo nell’ecosistema degli esport tedeschi di quest’anno. A maggio, l’organizzazione di esport Berlin International Gaming ha annunciato un torneo tedesco CS:GO con Subway. Inoltre, la German Games Industry Association (GAME) ha pubblicato un rapporto che delinea le infrastrutture che ritiene cruciali per rendere il paese una delle principali sedi di esport.

Nel 2023, l’organizzatore del torneo ESL ha esteso la sua partnership con il servizio di streaming audio Spotify , concentrandosi sul pubblico tedesco. Tuttavia, più avanti nel corso dell’anno, è stato annunciato che il torneo regionale Counter-Strike di lunga durata ESL Meisterschaft sarà interrotto.