Home » KC Pioneers e Army National Guard: un nuovo capitolo della partnership

KC Pioneers e Army National Guard: un nuovo capitolo della partnership

L’obbiettivo è portare l'esport nel cuore del Midwest

di Davide E. Nappi
KC Pioneers Army National Guard

2 min. di lettura

La partnership tra KC Pioneers, organizzazione di esport con sede a Kansas City, e la Army National Guard degli Stati Uniti si evolve in una nuova fase entusiasmante per il 2024.

Le due parti hanno annunciato le Stateline Showdown Series, un circuito di 12 eventi che si svolgeranno in varie località del Midwest nel corso del 2024. Tra le location confermate spiccano il Kansas City Speedway, che ospiterà la NASCAR Race, e l’Arena LEVELUP.
Il calendario completo della Stateline Showdown Series sarà svelato nelle prossime settimane.

KC Pioneers ha dato inizio a la collaborazione con la Guardia Nazionale dell’Esercito nel giugno 2023, organizzando sei eventi volti a unire le comunità e offrire una piattaforma agli aspiranti player. Oltre a promuovere il talento amatoriale, questi eventi hanno offerto opportunità per esplorare le carriere all’interno della Guardia Nazionale.

Per celebrare al meglio l’estensione della partnership, KC Pioneers e la Guardia Nazionale dell’Esercito hanno organizzato un evento speciale alla Winter WonderLAN 2023. Più di 300 giocatori si sono sfidati in Apex Legends, Rocket League e Call of Duty.

Mark Josey, CEO di KC Pioneers, ha condiviso il proprio entusiasmo: “Come la Army National Guard, la nostra organizzazione è guidata dalla comunità. Il primo anno della nostra partnership è stato straordinario, ed è fantastico poter espandere ciò che abbiamo offerto ai giocatori l’anno scorso grazie alle division della Guardia Nazionale.”

Leggi anche l’articolo in cui spieghiamo come e perché le due realtà hanno avviato una partnership l’anno scorso. Eccolo: La Army National Guard e KC Pioneers insieme nel Midwest